Tagliatelle alla crema di carciofi e salsiccia di Marialaura

Tagliatelle alla crema di carciofi e salsiccia di Marialaura

Ingredienti
4 cuori di carciofo
200 gr di salsiccia
1 scalogno
150 gr di ricotta
60 gr di parmigiano grattugiato
4 pomodori San Marzano
prezzemolo
olio
sale
peperoncino

Preparazione
Stufate lo scalogno tritato con poco olio e sale,unite i cuori di carciofo tagliati a pezzetti e lasciate cuocere fino a renderli morbidi. Unite la ricotta,mescolate brevemente su fuoco dolce e poi passate al mixer.
Sbriciolate la salsiccia spellata e rosolatela a fuoco vivace. Cuocete le tagliatelle e poi mantecate il tutto in una padella ampia con crema di carciofi,salsiccia, prezzemolo tritato fine,parmigiano e peperoncino. Disponete nei piatti e guarnite coi pomodori  fatti a dadini. Servite ben caldo

Spaghetti acciughe, pangrattato capperi e pomodorini secchi

23926477_10214613792689552_2730722657291149378_oSpaghetti acciughe, pangrattato capperi e pomodorini secchi
E’ un piatto molto semplice e veloce Una variante al classico “Spaghetti con acciughe e pangrattato” o “spaghetti ca muddica”

Ingredienti
80 gr a persona  di Spaghetti
1 manciata di pangrattato
1 manciata di capperi sotto sale
5 acciughe sott’olio
1 manciata di pomodori secchi

Preparazione
Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata
Scolate le acciughe
In olio fate saltare le acciughe
Tostate il pangrattato in olio in un ‘altra padella fino a farlo dorare
Tagliate i pomodorini secchi
Sciacquate i capperi
Scolate la pasta al dente e conditela con pangrattato acciughe capperi e pomodorini

Spaghetti con i gamberi

uovaSpaghetti con i gamberi

Ingredienti
500 gr spaghetti
1 kg gamberi
1 scalogno
prezzemolo
olio
sale qb
pepe rosa
1 bicchiere vino
panna da cucina facoltativa

Preparazione
Pulite i gamberi, prendete un tegame, mettete l’olio, aggiungete lo scalogno tagliato,fate dorare, aggiungete i gamberi e fate cuocere a fuoco moderato, mettete il sale e il pepe a metà cottura, sfumate con il vino, cuocete gli spaghetti, scolate al dente e versate nel tegame con i gamberi, mettete il prezzemolo, aggiungete la panna se piace saltate qualche minuto nel tegame e servite io la panna non la metto sempre per esaltare di più il sapore dei gamberi

Paccheri ripieni di ragù genovese con provolone del monaco su crema di cavolo nero.

paccheriPaccheri ripieni di ragù genovese con provolone del monaco su crema di cavolo nero. Chef del ristorante O Munaciello Miami 

Ingredienti
6 paccheri di numero
100 g di ragù genovese
80 g besciamella
Parmigiano q.b.
Provene del monaco q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
50 g di crema di cavolo nero

Ingredienti per 1 kg di crema di cavolo nero:
800 g di cavolo nero
200 g di patate lesse
1 acciuga
1 porro
1 spicchio d aglio
Olio q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Acqua di cottura del cavolo q.b.

Ingredienti per ragù genovese
Per 1 chilo di ragù genovese:
1 kg di muscolo di manzo
500 g rammo cipolle bionde
100 g carota
100 g sedano
Sale e pepe q,b.
Foglia di alloro

Preparazione
Preparazione del cavolo
Sbollentate il cavolo in acqua calda e freddate in acqua e ghiaccio,soffriggete il porro con olio aglio acciuga, mixate il tutto con il cavolo e la patata lessa salate pepate e passate.
Preparazione del ragù
Tagliate il sedano e la carota a dadini di un centimetro circa e faterosolare in una casseruola, aggiungete la cipolla tagliata a julienne e fate appassire infine l all’oro e il muscolo tagliato a coltello in pezzi di circa 2 cm lasciate cuocere a fuoco lento per circa tre ore se è necessario aggiungete brodo vegetale per terminare la cottura.
Procedimento paccheri
Precuocete i paccheri in acqua salata per circa 12 minuti e lasciat freddare.
Preparate il ripieno con 100 g di ragù genovese, 50 g di besciamella parmigiano e provolone.
Riempite i paccheri e ricopriteli con la restante besciamella passate in forno a 250 g per circa dieci minuti.
Impiattamento. Disponete a specchio la crema di cavolo su un piatto piano e adagatevi il pacchero gratinato sopra guarnire con un rametto di timo.

O Munaciello Miami
6425 Biscayne Boulevard
Miami
‘O Munaciello Firenze
Firenze – Via Maffia, 31
Press: Cristina Vannuzzi

Pasta al forno

23415386_10214465180094330_6014964622538449357_oPasta al forno

Ingredienti per 7/8 persone
600 gr di fusilli( o altro formato di pasta di vostro gusto)
uova sode
150/200 gr di scamorza affumicata (o altro formaggio di vostro gusto)
1 confezione di besciamella

Per il ragù con carne  e piselli
Ingredienti
500 gr di carne trita mista
1 scatola di piselli già cotti
vino per sfumare
1 spicchio di aglio
1 gambo di sedano
carota
cipolla
olio extra vergine di oliva
sale
pepe
1 bottiglia di passata di pomodoro

Preparazione
Cuocete le uova
Tagliate a pezzi le uova, la scamorza.
Preparate il ragù. Tritate finemente sedano, carota e  cipolle. In una padella in  olio  fate soffriggere l’aglio (intero) aggiungete le cipolle una volta dorata, aggiungete il trito di carota e sedano, dopo 10 minuti aggiungete la carne e fatela rosolare per altri 10 minuti fate sfumare con vino. Eliminate l’aglio aggiungete la passata di pomodoro, mettete il coperchio abbassate la fiamma  e fate cuocere per 3 ore con il coperchio a fiamma bassa
A cottura quasi ultimata aggiungete i piselli cuocete 10 minuti giusto per far insaporire.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolta qualche minuto prima (terminerete la cottura in forno) scolate e condite con il ragù aggiunte le uova e la scamorza mescolate bene, mettete tutto in teglia
Ricoprite con la besciamella e cuocete in forno

Spaghetti branzino e pomodori secchi

23632768_10214512792924621_2047753947472333773_oSpaghetti branzino e pomodori secchi

Questo piatto è ottimo anche con l’orata

Ingredienti
80 gr a persona di spaghetti ( o altro tipo di pasta a vostro piacimento)
1 branzino bello grosso o 2 piccoli
10 pomodorini secchi
olio extra vergine di oliva
sale
1 cipolla piccola o uno scalogno 

Preparazione
Prendete i pomodorini e tagliateli a pezzetti
Fate soffriggere lo scalogno in olio aggiungete  il branzino  e cuocetelo sfilettatelo.
Cuocete la pastain abbondate acqua salata e appena raggiunta la cottura (al dente)
In una padella saltate due minuti  i pomodorini (tagliati a pezzi) il branzinoe  la pasta
A piacere aggiungete una girata di olio crudo e qualche foglia di prezzemolo e il piatto è pronto

Spaghetti Palamita e bottarga

23592300_10214512813845144_3595914953842677208_oSpaghetti Palamita e bottarga

Io l ho fatta anche con il salmone,il tonno, pesce spada o ricciola 

Ingredienti
80 gr a persona di spaghetti ( o altro tipo di pasta a vostro piacimento)
2 tranci di palamita
qualche cucchiaio di bottarga
olio
sale
cipolla piccola o uno scalogno 

Preparazione
Tagliate la palamita a bocconcini
Fate soffriggere la cipolla  in olio,  aggiungete la palamita e cuocete
Cuocete la pasta in abbondate acqua salata e appena raggiunta la cottura (al dente).
Condite con il pesce aggiungete una girata di olio a crudo e a tavola spolverizzate su  ogni piatto la bottarga

Pasta Melanzane e Prosciutto Marialaura

Pasta Melanzane e Prosciutto Marialaura

Ingredienti
320 gr di pasta
250 gr di pomodorini ciliegia
2 melanzane piccole
1 cipolla piccola
160 gr di mortadella
sale
peperoncino
4 cucchiaio d’olio ev

Preparazione
Tagliate la cipolla  a fettine sottili,fate la imbiondire in una pentola tipo wock o saltapasta ,unite i  pomodorini  schiacciati e fate insaporire per 5 minuti.
Aggiungete le melanzane tagliate a cubetti,il peperoncino, salate e fate cuocere per 15 minuti. Unite la mortadella a cubetti o striscioline e cuocete per 3 minuti
Bollite e scolate la pasta e fatela saltare con l’intingolo e servite ben caldo

 

Pasta mista ,crema di broccoli con pancetta e pecorino Ketty

22712552_151285215608411_8373024342956960036_oPasta mista ,crema di broccoli con pancetta e pecorino Ketty

Ingredienti
250/300 gr di  broccoli
200 di pancetta
80 gr a persona di pasta mista
olio
aglio
pecorino

Preparazione
Saltate i  broccoli in padella con aglio e pancetta .
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata
Una volta pronti frullate il tutto
Scolate la pasta e conditela con la crema ottenuta  e girare con del buon pecorino

Lasagne con zucca e gorgonzola Simona

23167937_1487195968038823_8614310700665103408_nLasagne con zucca e gorgonzola Simona

Oggi prepariamo le lasagne  con la regina dell’autunno!

Ingredienti
6 fogli di pasta per lasagne fresca 
1 kg di zucca pulita
1000 ml di besciamella
150 /200 gr di gorgonzola piccante
4 cipollotti freschi
100 gr di parmigiano grattugiato
Rosmarino
Noce moscata
Sale
olio evo

Preparazione
Tagliate la zucca  a cubetti, pulite e tagliate a fettine i  cipollotti, , in una padella grande far rosolare i  cipollotti con 4 cucchiai di olio a fuoco alto per 5/ 10 minuti. Aggiungete il rosmarino, noce moscata, sale e due bicchieri di acqua, abbassate la fiamma, coprite e cuocete fino a che la zucca non si sarà ammorbidita.
In un pentolino scaldate la besciamella con il gorgonzola tagliato a pezzi e un po ‘ di noce moscata e far sciogliere tutto.
Mettete sul fondo un po ‘ di besciamella, le lasagne, la zucca, ancora besciamella e il parmigiano. Continuate gli strati finendo con abbondante parmigiano.
Cuocete a 180 ° in forno statico per i primi 20 minuti e a 200 ° per altri 15 minuti.
Fate riposare qualche minuto e servire.
Io ho usato le sfoglie grandi per le lasagne, e sono venuti tre strati con queste dosi.

Sorry but the recipe translated in English is in the first comment because it’s too long!

Today we prepare lasagna with the Queen of Autumn!

Lasagne with pumpkin and gorgonzola.
6 sheets of fresh lasagna paste
1 kg of pumpkin clean
1000 ml of bechamel
150 / 200g of spicy gorgonzola
4 fresh spring onions
100 gr of grated Parmesan cheese
Rosemary
nutmeg
Salt, oil evo.

Cut the cubic pumpkin, wipe and sliced the onions, in a large pan fry the onions with 4 tablespoons of high oil for 5/10 minutes. Add rosemary, nutmeg, salt and two glasses of water, lower the flame, cover and bake until the pumpkin has softened.
In a pan, heat the béchamel with the gorgonzola cut into pieces and a little nutmeg to melt everything.
Put a little bit of beshamel, lasagna, pumpkin, beshamel and Parmesan cheese on the bottom. Continue the layers finishing with plenty of Parmesan cheese.
Bake 180 ° in a static oven for the first 20 minutes and 200 ° for another 15 minutes.
Let it rest for a few minutes and serve.

* I used the large leaves for lasagna, and they came in three layers with these doses

 

Spaghetti con i fagiolini Alexia

22792537_10215171480780335_5570300971012508798_oSpaghetti con i fagiolini Alexia

E’ un piatto svuota frigo.
Potete usare fagiolini avanzati e salsa di pomodoro fatta precedentemente!

Ingredienti
80 gr di spaghetti a persona
fagiolini
salsa di pomodoro al basilico
caciocavallo

Preparazione
Lessate fagiolini con la pasta:
Condite con salsa di pomodoro al basilico e una bella grattata di caciocavallo

 

Calamarata al limone Ketty Cotr

22780660_152230475513885_6193518352266233348_n (1)Calamarata al limone Ketty Cotr

Ingredienti
80 gr a persona di calamarata (tipo pasta)
1 spicchio di aglio
400 gr di calamaro
una manciata di pomodorini pachino
olio
succo e scorza di limone
Preparazione
Lavate e tagliate i pomodorini
In olio rosolate l’aglio, succo e scorza di limone, aggiungete i pomodorini, aggiungete il calamaro che avrete precedentemente tagliato a rondelle e cuocete
Cuocete la pasta a cottura ultimata conditela con il sugo

Pasta alla carbonara Antonietta

Pasta alla carbonara Antonietta

Ingredienti
500 gr spaghetti
2 etti guanciale oppure pancetta
2 uova
pecorino
sale
olio
pepe

Preparazione
Prendete un tegame, mettete olio, tagliate il guanciale, fate rosolare per un paio di minuti, aggiungete il sale in una scodella, mettete le uova  e sbattetele insieme al pepe, fate cuocere la pasta, appena cotta scolatela e versatela nel tegame con il guanciale, aggiungete le uova  e girate il tutto mettete poi il pecorino e a piacere altro pepe e servite il tutto

Pasta mista con crema di patate e pancetta affumicata Erminia

22496387_2004013013179460_2530044190294272282_oPasta mista con crema di patate e pancetta affumicata Erminia

Ingredienti
80 gr di pasta a persona
1 carota
1 cipolla media
2 coste di sedano
300 gr di patate
150 gr di pancetta affumicata

Preparazione
Soffriggete, sedano, carota cipolla,aggiungete la pancetta affumicata fate soffriggere ,aggiungete patate precedentemente sbollentate ,saltate insieme al soffritto
una volta pronto il tutto frullate
Cuocete la pasta e saltatela in padella con abbondante pecorino

Orecchiette con pesto di rape Marialaura

Orecchiette con pesto di rape Marialaura

Ingredienti
350 gr di orecchiette
1 kg di cime di rape
4 filetti di acciughe
peperoncino
sale
olio evo

Preparazione
Mondate le cime di rape,lavatele bene
Mettete a bollire acqua salata e quando bolle, versatevi le rape.
Fate cuocere per circa 30 minuti.scolarle e farle saltare in padella con olio,aglio,acciughe tagliate sottili e peperoncino.frullarle e condire le orecchiette precedentemente cotte

Tagliatelle al nero di Seppia – Osteria del Mare Riccione

neroseppia.jpg

Tagliatelle al nero di Seppia – Osteria del Mare Riccione

Ingredienti
400 gr di pasta tipo bigoli o tagliatelle
500 gr di seppie
2 cipolle
prezzemolo q.b.
40 gr di funghi secchi
1 scatola di polpa di pomodori a pezzetti
50 ml di olio
sale
pepe

Preparazione
Mettete l’olio in una padella e soffriggete a fuoco dolce le cipolle e il prezzemolo sminuzzati; quindi aggiungete i funghi, dopo averli fatti ammorbidire nell’acqua per 15 minuti.
Dopo qualche minuto unite le seppie pulite e spezzettate (tenete da parte le vesciche del nero); cuocete per 6 minuti circa e poi aggiungete il pomodoro e le vesciche del nero sciolte in poca acqua.
Aggiustate di sale e pepe e poi cuocete a fuoco basso per 40 minuti; lessate la pasta in una pentola con l’acqua salata, scolatela e conditela con la salsa. A questo punto sarà pronta.

 

Osteria del Mare
Lungomare della Repubblica, 12
Riccione
 

Fusilli panna e prosciutto videoricetta

Fusilli panna e prosciutto videoricetta

Ecco la nostra videoricetta su Youtube

Fusilli panna e prosciutto è ricetta velocissima che piacerà a tutti soprattutto ai bambini

fusilli panna e prosciuttoIngredienti
350 gr di fusilli del pastificio di Martino
200 gr di prosciutto affumicato (tipo Praga) tagliato a dadini
1 confezione di panna da cucina

Preparazione
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata
In padella rosolate il prosciutto
Aggiungete la panna amalgamate il tutto
Scolate la pastae servite

#Ventis #VentisFood #VentisFoodFestival

Ventis l’offerta enogastronomica più vasta presente sul mercato

Oggi vogliamo parlarvi di un portale davvero interessante il 1° portale di vendite a tempo interamente italiano, con prodotti di enogastronomia, moda ed arredamento

I punti di forza del portale sono 3:

  • Vasta scelta di prodotti Ci sono più 1.500 aziende italiane produttrici di pasta, dolci, conserve, condimenti, olio, prodotti da forno, vino, prodotti biologici e vegani.
  • Qualità eccellente dei prodotti  possibile trovare eccellenze di nicchia di alto livello Made in Italy, specialità regionali tipiche rappresentativa dell’Italia intera, non presenti nella grande distribuzione.
  • Ottime offerte proposte che vanno per enogastronomia dal 20% al 40% 

Vorremmo segnalarvi anche la promo che offre 10 €di sconto su una spesa di 49 euro nella sezione food!!!!!

Abbiamo testato l’e-commerce per voi conclusioni
– Merce di qualità
– Prezzi ottimi
– Tempi di consegna celeri
– Il pacco arrivato ben confezionato

Concludiamo dicendo che è stata un’esperienza sicuramente positiva

Ecco la  videoricetta con uno dei prodotti acquistati da Ventis i Fusilli del pastificio di Martino

Visitate il  SITO”

Buzzoole

Paccheri con pomodorini del Piennolo,olive di Gaeta e pesto

paccheri BASSAPaccheri con pomodorini del Piennolo,olive di Gaeta e pesto

Ricetta d’autore de ‘O Munaciello

#food #ricettechef #ricettedicasa #ricettepolpo #OMunaciello

Ingredienti
uno spicchio d’aglio
olio extra vergine di oliva
sale e zucchero q.b.
300 gr di pomodorini  freschi del Piennolo
200 gr di polpo precedentemente lessato
50 gr Olive di Gaeta
320 gr di Paccheri
pesto di basilico

Preparazione
Mettete in una padella calda l’olio extra vergine di oliva e l’aglio; saltate i pomodorini  del Piennolo con un pizzico di sale e zucchero quanto basta; una volta appassiti i pomodorini , aggiungete le olive di Gaeta e il polpo tagliato a tocchetti; intanto cuocete i paccheri in acqua salata.
Scolate la pasta al dente e terminare la cottura in padella, aggiungendo l’acqua di cottura del polpo . Infine mantecare fuori dal fuoco con il pesto di basilico.
Completare il piatto decorando con una foglia di basilico.

‘O Munaciello Miami
6425 Biscayne Boulevard
Miami
‘O Munaciello Firenze
Firenze – Via Maffia, 31

Press: Cristina Vannuzzi

Pasta al sugo al tonno – Vale

Pasta al sugo al tonno – Vale

Ingredienti
pasta
160 gr tonno in scatola sott’olio o al naturale o 250 gr  tonno  fresco
uno spicchio d‘aglio
vino bianco
prezzemolo tritato
450 gr di polpa di pomodoro

Preparazione
In una pentola mettete il tonno con lo spicchio d’aglio intero (se fresco o al naturale aggiungere un filo d’olio evo se sott’olio mettete quello,-quello sott’olio è più saporito),fate imbiondire l’aglio, sfumate col vino bianco, aggiungete il prezzemolo tritato. Quando il vino è sfumato versare la polpa di pomodoro. Aggiustate di sale,cuocete 20 minuti.
Perfetto con le pipe o pipette rigate,è buono anche coi tortiglioni,sedani o spaghetti

Vermicelli con le triglie ubriache

pastatriglie.JPG

Estate voglia di pesce, apro il frigo e cosa trovo, triglie comprate il giorno prima e pomodori, nella dispensina una bustina di pinoli già aperta, e il rum sul tavolo reduce della cena con gli amici la sera prima…ricetta improvvisata e profumata

Ingredienti
400 gr di triglie
300 gr di vermicelli o altro tipo di pasta a vostro gusto
300 gr di pomodori + 1 pomodoro grosso per il fumetto di pesce
30 gr di pinoli
1 carota
1 cipolla
2 tazzine da caffè di rum
olio extra vergine di oliva
2 spicchi di aglio
prezzemolo

Preparazione
Lavate e tritate il prezzemolo.
Pulite le triglie eliminando le interiora. Apritele a libro e sfilettatele, tenendo da parte le teste e le lische per il fumetto.
Mettete i filetti di triglia in un piatto a marinare nel rum.
Preparate il fumetto di pesce: tagliate la cipolla,  la carota ed un pomodoro  grande in quarti ed immergeteli in un litro e mezzo di acqua con le teste e le lische dei pesci e portate a bollore per una ventina di minuti.
Quando si sarà ristretto, filtrate il fumetto di pesce
Colate le triglie, tenete da parte anche il rum.
Bollite l’acqua per la pasta e tagliate i restanti pomodori  a cubetti.
In una padella fate soffriggere due spicchi d’aglio in olio extra vergine di oliva quindi toglieteli, abbassate la fiamma ed aggiungete lentamente il rum della marinata, emulsionandolo con una forchetta all’olio extra vergine di oliva della padella; fate sfumare ed aggiungete il fumetto di pesce rialzate la fiamma e dopo qualche minuto aggiungete i pomodori.
Sbollentate tre minuti la pasta nell’acqua, quindi con una schiumarola versatela nel fumetto e terminate la cottura. La pasta rilascerà così l’amido nel sugo rendendolo più denso, mentre la pasta assorbirà meglio tutti i sapori.
A due minuti dal termine della cottura aggiungete i filetti di triglia.
Spegnete il fuoco  e completate con i pinoli e olio extra vergine di oliva
Servite con prezzemolo e pepe nero.