Riso allo scoglio

Riso allo scoglio
Ingredienti
600 gr di riso
200 gr di calamari
200 gr di seppie
150 gr di gamberetti
150 gr di scampi
2 spicchi di aglio
1 cipolla
vino bianco
prezzemolo
olio extra vergine di oliva
sale
pepe
peperoncino

Preparazione
Fate appassire la cipolla in un filo d’olio.
Appena ingiallisce aggiungete il riso, mescolate bene in modo che assorba il condimento e che il riso acquisti il gusto della cipolla.
Aggiungete un po’ di vino e lasciate evaporare, salate pepate e terminate la cottura aggiungendo ogni tanto un mestolo d’acqua.
Pulite il pesce.
Tagliate i calamari e le seppie a pezzi non troppo piccoli.
Infilzate due spicchi d’aglio in uno stuzzicadenti.
In una padella soffriggete l’aglio ed il peperoncino, dopo qualche minuto, aggiungete il pesce, cuocete il tutto ancora per qualche minuto.
Togliete l’aglio.
Aggiungete un bicchiere di vino bianco, salate e pepate.
Lasciate evaporare.
A cottura ultimata togliete dal fuoco il riso e conditelo con il pesce.
Prima di servire condite con un filo d’olio extra vergine d’oliva ed aggiungete il prezzemolo tritato ed a piacimento, il peperoncino.
Potete sgusciare qualche gamberetto e qualche scampo da utilizzare come guarnizione.
Potete guarnire il piatto anche con qualche fogliolina di prezzemolo.

Corona di riso zafferano e gorgonzola

Corona di riso zafferano e gorgonzola

Ingredienti
500 gr di riso
200 gr di gorgonzola dolce
1 bustina di zafferano
100 gr di panna
sale
noce moscata

Preparazione
Appassite la cipolla in una noce di burro.
Appena ingiallisce aggiungete il riso, mescolate bene.
Rosolate il riso per qualche minuto, aggiungete un po’ di vino e lasciate evaporare, salate, pepate e continuate la cottura aggiungendo ogni tanto un mestolo d’acqua.
Tagliate il gorgonzola a pezzi.
In una padella antiaderente sciogliete il gorgonzola.
A cottura quasi ultimata unite al riso, il gorgonzola, la panna, la noce moscata e lo zafferano ed amalgate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza denso.
Prendete uno stampo (meglio se a corona), versateci dentro il riso e sformatelo su un piatto da portata.

Varianti a piacimento

Incrementate o diminuite a piacimento la dose di panna.
Usate 2 bustine di zafferano
Aggiungete una noce di burro.
Sostituite la panna con il mascarpone.
Aggiungete parmigiano reggiano.
Sostituite la noce moscata con del pepe.

 

Risotto ai broccoli – Sharon

Risotto ai broccoli – Sharon

Ingredienti
250 gr di riso per risotti
1 cipolla
1 broccolo da 250 gr solo le cimettine più tenere
1 bustina di zafferano
25 gr di uvetta
25 gr di pinoli
olio
burro
vino bianco
1 litro di brodo vegetale o acqua.

Preparazione
In una pentola soffriggete l’olio con la cipolla tritata, poi versate il riso e il sale e aggiungete il vino bianco e lo zafferano. Dopodichè aggiungete il brodo vegetale e cuocete il risotto. A metà cottura aggiungete le cime dei broccoletti (che avrete tagliato fini) e via via anche uvetta e i pinoli. Se aggiungete le cimette all’inizio del della vostra cottura del risotto si spappolano tutte. Quando è pronto il risotto aggiungete un pezzettino di burro.
Consigli: aggiungete pure insieme alla cipolla e al riso qualche acciughina e eventualmente anche i crostacei e una bella manciata di parmigiano.

Risotto all’arancia e mandorle – Maria

Ingredienti
500 gr di riso
1 scalogno tritato
3 arance
60 gr di  mandorle a lamelle
timo
70 gr di burro
4 cucchiai parmigiano grattugiato
un litro e mezzo di brodo vegetale
1/2 bicchiere vino bianco secco
olio di oliva
sale e pepe q.b.

Preparazione
In una capiente padella fate imbiondire nell’olio e a fuoco basso lo scalogno tritato. Poi tostateci il riso e sfumate con il vino bianco. Cominciate ad aggiungere, poco per volta, il brodo e, dopo circa 10 minuti di cottura, salate, pepate, aggiungete la buccia finemente tritata ed il succo di due arance, qualche fogliolina di timo e continuate la cottura mescolando di tanto in tanto. Quando il riso è cotto mantecatelo fuori dal fuoco con il burro e il parmigiano. Guarnite con la buccia dell’altra arancia che taglierete a striscioline sottili aiutandovi con il pelapatate e le mandorle a lamelle.

Riso al tastasal – Paola

Il tastasal è un impasto usato per fare il salame.

Ingredienti
320 gr di riso Vialone nano
sale
pepe q.b.
350 gr di tastasal
100 gr di burro
1 spicchio di aglio
1 cipolla
80 gr di formaggio Grana
brodo di carne

Preparazione
Versate il riso nel brodo bollente e mescolate lentamente. Nel frattempo, in un tegamino a parte, preparate il condimento, rosolando il tastasal (che avrete acquistato dal macellaio) nel burro insieme con la cipolla tagliata a strisce sottili e con un piccolo spicchio di aglio. Quando il riso arriverà verso tre quarti della cottura unite il condimento, amalgamandolo ben bene il tutto e continuando a mescolare. Servite con un abbondante spolverata di formaggio e un pizzico di pepe

Risottino con spumante e gamberi – Simona

Ho fatto la variante. Simona

Ingredienti per 2 personee
160 gr di riso
100 gr di gamberetti(sgusciati,surgelati)
1/2 bicchiere di spumante secco
1 spicchio d’aglio
1 scalogno piccolo
brodo di pesce o vegetale
poco burro
olio
prezzemolo(facoltativo)

Preparazione
Scadate lo spicchio d’aglio in una padella, fat rosolare i gamberetti 5 minuti e tenere da parte.
Rosolate lo scalogno in poco burro e olio, tostate il riso, mettete lo spumante e fate evaporare.Proseguite la cottura con il brodo e quando mancano 7/8 minuti aggiungete i gamberetti.Mantecate spolverizzando con il prezzemolo tritato.

Riso con salsiccia fresca e zucca – Chiara

Ricetta che concorre nella Seconda gara on line . Dicembre 2010 – “I piatti delle feste natalizie”

Per Natale è molto carino se servito a tavola nella zucca svuotata.

Ingredienti
Riso 1 bicchiere a persona
zucca
olio
cipolla
salsiccia fresca
2 foglie di alloro
brodo di dado(o di pollo)
parmiggiano reggiano
una bustina di zafferano

Preparazione
Soffriggete la zucca fatta a dadini in olio con tanta cipolla, aggiungete la salsiccia fresca tagliata a pezzettini e due foglie di alloro.
Dopo circa 10 minuti,fate sfumare tutto con del vino bianco,dopodichè aggiungete il riso e fate rosolare il tutto.Appena il riso sarà rosolato aggiungete del brodo di dado(o di pollo) precedentemente preparato,ed aggiugetelo man mano che viene assorbito dal riso,girate continuamente.
A cottura ultimata aggiungete abbondante parmiggiano e una bustina di zafferano.

Frittelle di riso

Ingredienti
20 gr di burro
60 gr di farina
560 ml di latte
1 limone
200 grammi di riso
q.b. di sale
3 uova
3 cucchiai di zucchero
50 grammi di zucchero a velo
cannella
1 bicchierino di rhum
olio di semi di girasole

Preparazione
Lessate il riso nel latte con un pizzico di cannella e a metà cottura aggiungete il burro, lo zucchero, la scorza grattugiata di un limone ed un pizzico sale. A cottura ultimata, scolate il riso e fatelo raffreddare, quindi incorporate i tuorli, la farina, il rhum ed in fine gli albumi montati a neve. Scaldate l’olio e friggetevi le frittelle, versando uno alla volta dei cucchiai di composto. Cuocete le frittelle da entrambi i lati, quindi eliminate l’olio in eccesso, posando le frittelle di riso su fogli di carta da cucina. Servite ben calde, spolverando di zucchero a velo.

Riso con pesce spada e verdure – Giusy

Ingredienti
Riso 1 bicchiere a persona
pesce spada
1 cipolla
2 carote
2 zucchine
zucca
olio
sale
prezzemolo
1 bustina di zafferano
parmiggiano

Preparazione
Soffriggete  una cipolla,due carote due zucchine e della zucca,tagliate a listarelle.a parte insaporire dei cubetti di pescespada con cipolla olio sale e prezzemolo.cuocere il riso a parte,aggingendo 1 bustina di zafferano e poi unire gli ingredienti aggiungendo del parmiggiano(per chi lo gusta col pesce).

Riso ai quattro formaggi – Antonietta

Ingredienti
400 gr riso
1 cipolla
70 gr burro
1 bicchiere vino bianco
sale
pepe
60 gr emmenthal
60 gr formaggio Bel Paese
60 gr fontina
parmiggiano reggiano
panna da cucina facoltativa
1/2 ml brodo

Preparazione
Sciogliete il burro in un tegame, aggiungere la cipolla tagliata fine fare rosolare il tutto infine aggiungere il riso e girare poi aggiungere il bicchiere di vino e fare evaporare mettere il sale e il pepe e fare cuocere per 20 minuti con il brodo quando il riso è quasi cotto aggiungere i formaggi tagliati a dadini e amalgamare il tutto mettere anche un pò di panna e il parmiggiano e servire caldo.

Minestra fagiolini e zucchine – Antonietta

Ingredienti
6 zucchine
400 gr fagiolini(anche surgelati)
400 gr riso
4 patate
1 cipolla
1 aglio
200 gr parmiggiano
prezzemolo

basilico
sale
olio

Preparazione
Soffriggete la cipolla e l’aglio, in un tegame tritati finemente, tagliate le zucchine e le patate, spezzetate i fagiolini e uniteli al soffritto fate insaporire per qualche minuto e poi aggiungete un litro di acqua e continuate la cottura per un’ ora, aggiungete il riso e continuate la cottura, alla fine cottura, mettete un filo di olio il trito di prezzemolo e basilico, spolverizzate di parmiggiano e servite.

Risotto con crescenza e nocciole – Loretta

Ingredienti
olio extravergine
scalogno
2 pugni di riso a persona
un bicchiere di vino bianco
brodo
dado
sale
100 gr di nocciole
200 gr di crescenza
erba cipollina
parmigiano

Preparazione
Soffriggete con olio extravergine e scalogno tritato, fate appassire e mettete 2 pugni di riso per persona, aggiungete un bicchiere di vino bianco,lasciate evaporare,aggiungete brodo,anche di dado e aggiustate di sale. Quando il riso sarà quasi cotto aggiungete le nocciole,tostate nel forno e pestatoe con un batticarne e  la crescenza,tagliate anche qualche stelo di erba cipollina per dare un tono di colore.S pengete e lasciate mantecare qualche minuto, prima di servite spolverare con parmigiano

“Ieri sera i miei ospiti si son leccati le orecchie!”Loretta

Riso alla messicana – Antonietta

Ingredienti
3 cipolle
400 gr riso
mezzo barattolo polpa di pomodori
1 peperoncino
un cucchiaio origano
parmiggiano
prezzemolo
sale
olio

Preparazione
Rosolate le cipolle in un tegame con l’olio, unite il riso e quando comincia a dorare, mettete il pomodoro, aggiungete il peperoncino in polvere l’origano e il prezzemolo e aggiungete acqua, fate cuocere il tutto a cottura ultimata mettete il parmiggiano.

Risotto ai broccoli – Sharon

Ingredienti
250 gr riso per risotti
1 cipolla
250 gr di  broccoli solo le cimettine piu’ tenere
1 bustina di zafferano
25 gr di uvetta
25 gr di pinoli
olio
burro
vino bianco
1 litro di brodo vegetale o acqua.

Preparazione
In una pentola soffriggete l’olio con la cipolla tritata, poi versate il riso e il sale e aggiungete il vino bianco e lo zafferano. Dopodichè aggiungete il brodo vegetale e cuocete il risotto. A metà cottura aggiungete le cime dei broccoletti (che avete tagliato fini) e via via anche le uvette e i pinoli. Se aggiungete le cimette all’inizio del della vostra cottura del risotto si spappolano tutte. Quando è pronto il risotto aggiungete un pezzettino di burro.
Consigli: aggiungete pure insieme alla cipolla e al riso qualche acciughina e eventualmente anche i crostacei e una bella manciata di parmigiano
.

Tortino di riso e piselli con seppie e bacon croccanti – Luchetti Enrico

“Quello che si dice un matrimonio collaudato è quello tra riso, piselli, seppie e salumi… infatti, sembra quasi che ci sia un filo conduttore che li lega. Con questi ingredienti si possono creare infinite combinazioni, in questo caso mi sono ispirato alla cucina del territorio laziale che li vede in ordine sparso, presenti in numerose ricette. Ci vorrebbero pagine per descriverla bene, ma provo a farlo in poche parole.”Enrico

Ingredienti

300 gr di risotto ai piselli cotto
3 dl brodo di piselli
10 gr di amido di mais
200 gr di seppie freschissime
100 gr di bacon
4 cucchiai di olio extra vergine
sale
4 ciuffi prezzemolo
1  uovo
2 gr di timo

Preparazione
Lavorate il risotto freddo con una spatola per ammorbiditelo, amalgamateci un uovo e il timo tritato, con una coppa ricavate quattro medaglioni tipo hamburger, metteteli in una padella antiaderente calda con la metà dell’olio, fateli rosolare bene da ambo i lati. Per la vellutata, fate bollire 2dl di brodo, addensatelo con l’amido di mais disciolto in un poco di acqua fredda, fatelo cuocere per almeno cinque minuti. Tagliate le seppie a striscioline sottili, conditele con un cucchiaio di olio e pochissimo sale. In una padella mettete il rimanente olio e il bacon alla julienne, fatelo rosolare a fuoco basso fin quando non diventa croccante. Al momento del servizio, mettete sul fondo del piatto un poco di vellutata di piselli, adagiatevi sopra il tortino croccante di riso, togliete il bacon dalla padella e sulla stessa padella saltate le seppie a fuoco vivo per pochi secondi, miscelatele al bacon e adagiatele sopra il tortino di riso. Decorate con il prezzemolo tritato al momento.

Il brodo di piselli lo ottengo dai baccelli lavati molto bene e poi aggiunti ad un brodo vegetale normale, lo lascio bollire a lungo e poi lo filtro. Quando cucino seppie e calamari in padella con la cottura veloce faccio attenzione ad asciugarle bene, in questo modo prendono bene l’olio, che è un ottimo conduttore di calore e le fa cuocere rapidamente, se ci fosse dell’acqua questa non permetterebbe lo stesso risultato, anzi le rovinerebbe

Risotto di zucca – Marcella

Ingredienti
brodo vegetale
aglio
cipolla
olio extravergine di oliva
riso bianco originario
zucca gialla a cubetti
birra
sale e pepe
rosmarino
burro
formaggio grattugiato.

Preparazione
Fate soffriggere aglio e cipolla tritati in fondo di olio, poi aggiungete la zucca a cubetti, cuocete un pò, aggiungete il riso, sale grosso e pepe. Poi sfumate con birra e cuocete aggiungendo del brodo vegetale caldo fino a cottura del riso. Infine mantecate a fuoco spento con un pezzo di burro, formaggio grattuggiato e rosmarino fresco tritato. E’ ottimo, provatelo

Risotto allo zafferano- Antonietta

Ingredienti
300 gr riso
50 gr burro
mezza cipolla
12 litro brodo
150 gr parmiggiano
1 bicchiere vino bianco secco
1 bustina zafferano

Preparazione
Fate sciogliere il burro con la cipolla tagliata finemente aggiungete il riso, fatelo mantecare per un paio di minuti, aggiungete il vino, e sfumate il tutto lentamente aggiungete il brodo e girate sempre il riso fino a cottura verso la fine della cottura, aggiungete la bustina di zafferano, mettete in tavola e mettete il parmiggiano

Risotto Philadelphia e salame – Angela

Ricetta per bimby

Ingredienti
400 gr di riso
1 scalogno
olio
850 gr di acqua
1/2 misurino di vino 
125 gr di Philadelphia
100 gr di salame Napoli

Preparazione
Inserite nel boccale salame e cipolla 10 secondi velocità 6 .
Inserite olio 3 minuti 100° velocità 1 velocità soft. aggiungete  riso e vino e rosolate 3 minuti  100° antiorario velocità 1.
Aggiungete acqua, 1 cucchiaino di dado, 13 minuti 100° Antiorario velocità 1 a metà cottura aggiungete la  Philadelphia.

 

Risotto della selva nera – Alberto Bonito

risottoalberto.jpgIngredienti
riso per risotto
cipolla
birra
brodo di carne e/o di dado
wurstel di puro suino
formaggio Leerdammer
burro
prezzemolo

Preparazione
Tagliate i wurstel a rondelle e saltateli in padella, ( per la decorazione tagliatene altri a croce come da foto ), soffriggete le cipolle aggiungete il riso e tostate, sfumate con la birra, continuate la cottura con il brodo bollente, a metà cottura aggiungete le rondelle di wurstel e una noce di burro, quasi alla fine della stessa aggiungete il formaggio tagliato a dadini, mantecate, impiattate, cospargete di prezzemolo, guarnite con gli altri wurstel e servite.

Risotto fantasia – Dr. Antonio Falchi & Barbara Bindi

risotto fantasia.jpgIngredienti
400 gr di riso integrale
2 peperoni rossi
1 hg di prosciutto cotto a cubetti 
150 gr di piselli
peperoncino
1/2 cipolla
olio extravergine di oliva
curry
basilico per guarnire
brodo vegetale (eventualmente granulare)

Preparazione
Tagliate la cipolla a fette e fatela rosolare con un filo di olio extra vergine di oliva e del peperoncino. Aggiungete i peperoni tagliati a fette sottili quindi scottateli con un pò di brodo vegetale per una decina di minuti quindi aggiungete i piselli.
In un’ampia padella antiaderente tostate il riso ed iniziatene la cottura aggiungendo gradualmente del brodo vegetale ed il contenuto dell’altro tegame (peperoni e piselli).
Rendere omogenea la cottura mescolando con cura.
Aggiungete il prosciutto cotto ed un pò di curry.
A cottura ultimata aggiungete del basilico fresco.
Servite immediatamente guarnendo il piatto con qualche foglia intera di basilico

Dr. Antonio Falchi & Barbara Bindi
http://dottoriincucina.blogspot.com/