Un risotto di gran pregio – Angelamaria

Ingredienti per 8 persone
1 kg di riso  Carnaroli
150 gr di miscela grana e tartufo
30 gr di tartufo nero di Fragno fresco e pelato
brodo leggero ottenuto da filone di midollo (nei paesi dove è ancora consentito), oppure di dado senza cipolla 
durante la cottura aggiungere uno o due spicchi d’aglio interi
burro
olio
A discrezione: patè di burro tartufato e panna da cucina.

Preparazione
Rosolate il riso con il burro e l’olio come per un risotto comune, fate andare il risotto nel brodo secondo le consuete modalità, preoccupandovi di tenerlo al dente. A fuoco spento versate nella casseruola la miscela di grana e tartufo, aggiungendo burro e formaggio a piacimento.
Mescolate accuratamente, scodellate il riso sul piatto di portata guarnendolo con il Nero di Fragno fresco tagliato il più sottile possibile.

Varianti a discrezione: fate rosolare il riso con patè di burro tartufato, aggiungere dopo la cottura la panna da cucina nella misura preferita. Patè, panna e tartufo fresco possono essere graditi ma non sono indispensabili.
L’elemento essenziale è la miscela di grana e tartufo*, che da sola è in grado di insaporire anche un normale riso in bianco all’inglese.

Risotto di mare “caldoso” (all’onda) – Raffaella

Ricetta spagnola. Raffaella

Ingredienti

Per il brodo
1 cipolla
teste e pelle di gamberi circa 20 gamberetti
1 merluzzo
1 carota
1 peperone verde
1 pomodoro maturo
2 foglie di alloro
sale quanto basta
olio extravergine

Per il risotto
2 bicchieri da 275 gr di riso
8 bicchieri di brodo di pesce + ½ da aggiungere alla fine
20 gamberetti
1 carota
1 seppia piccola
cozze  e vongole quanto basta a piacere ( esempio 10 e 10)

Serata di Risotti – Recoaro Terme (VI)

Venerdì 23 ottobre 2009

Pizzeria Ai Menarini
Contrada Menarini
Recoaro Terme  (VI)
Tel.0445780788

Risotto ai calamari – Caboni Virginia

risottocalamari.jpgIngredienti
250 di riso Roma
300 gr  di calamari
2 spicchi d’ aglio
un ciuffo di prezzemolo
2 cucchiai di olio  extra vergine di oliva
1 dado
1 bicchiere di vino bianco
pepe o peperoncino

Risotto ai Funghi – Gabriele Bacciottini – Italiana Sommelier

Ingredienti
500 gr di riso
50 gr di burro
50 gr di olio d’oliva
1/4 di cipolla bianca tritata
100 gr di parmigiano grattugiato
300 gr di funghi porcini freschi o 60 gr di funghi secchi
1 bicchiere di vino bianco secco
1 lt di brodo di carne
sale
pepe

Riso nero – Gabriele Bacciottini – Italiana Sommelier

” E’ un eccellente risotto, dove verdure e aromi estranei al pesce non invadono il sapore prettamente marinaro di questo piatto le cui origini sembrano veneziane, anche se a Firenze ne esiste una varietà che prevede l’aggiunta di un trito di bietola.”- Gabriele Bacciottini – Italiana Sommelier

Ingredienti

400 gr riso Carnaroli
1/2 bicchiere di vino bianco secco
2 spicchi d’aglio
1/2 cipolla tritata fine
2 vesciche di nero di seppia
100 gr di seppia tritata
3 cucchiai d’olio d’oliva
50 gr burro
1 lt brodo di pesce
1/2 cucchiaio di concentrato
sale e peperoncino q.b.

Risotto al Radicchio Rosso di Treviso – Gabriele Bacciottini – Italiana Sommelier

Ingredienti
500 gr di riso
300 gr di radicchio rosso
1,5 lt di brodo di carne
90 gr di burro
60 gr di parmigiano
2 dl di vino rosso di ottima qualità
1 spicchio di cipolla
olio d’oliva

Risotto con spinaci e parmigiano

Ingredienti
400 gr di riso
500 gr di spinaci freschi
150 gr di parmigiano reggiano
olio extra extra vergine di oliva
1 cipolla
sedano
1 carota
80 gr di burro
brodo di carne
sale
pepe

Preparazione
Lavate e tritate le carote ed il sedano.
Pelate e tagliate la cipolla.
Lavate e tagliate gli spinaci.
In una padella in olio soffriggete cipolla, carota e sedano, dopo qualche minuto aggiungete gli spinaci e  il riso e mescolate bene, lasciate dorare il riso e dopo aggiungete un mestolo di brodo e proseguite con la cottura del riso man mano rabboccate con il brodo a secondo necessità.
A cottura ultimata aggiungete il burro fate sciogliere spegnete e mantecate.
Aggiungete il parmigiano reggiano mescolate nuovamente e servite subito

Risotto con gli asparagi – Valerio

E’ una coltellata nel fegato, vista la quantità di burro, ma ne vale davvero la pena. E’ un risotto verde. Provatelo è spettacolare!!!

Ingredienti
200 gr di burro
500 gr di riso
500 gr di asparagi
150 gr di parmigiano reggiano
1 cipolla
sale
brodo q.b

Preparazione
Lavate gli asparagi.
Tagliete solo le punte degli asparagi, solo le punte e mettetele da parte.
Il resto degli asparagi tagliateli e metteteli nel frullatore, frullateli fino a farli diventare una crema, sono duri e filamentosi, quindi devo essere frullati benissimo al limite aggiungete un po’ di acqua, ricordate deve diventare una pappetta.
Dorate la cipolla nel burro, aggiungete il riso e aggiungete gli asparagi frullati, in caso di necessità mettete del brodo, quasi a fine cottura aggiungete le punte degli asparagi
A cottura quasi ultimata aggiungete 200 gr di burro, fate sciogliere, quando il burro so sarà sciolto, spegnete e lasciate qualche minuto, il riso deve essere all’onda, si deve muovere nella pentola.
Solo prima di servire aggiungete il parmigiano mescolate  e servite subito.

Risotto ai funghi

Ingredienti 
500 gr di riso
400 gr di funghi freschi 
1 spicchio d’aglio 
1 cipolla 
prezzemolo
olio extra vergine di oliva
sale 
pepe 
vino bianco

Preparazione
Preparate i funghi
.
Lavate bene i funghi, lasciateli colare qualche minuto nello scolapasta, nel frattempo in una padella rosolate nell’olio uno spicchio d’aglio.
Tagliate i funghi a pezzi e soffriggeteli per qualche minuto.
Abbassate la fiamma, salate, pepate il tutto e cuocete i funghi per altri 15 minuti. . 
A cottura quasi ultimata aggiunte qualche foglia di prezzemolo.
A parte preparate il riso. 
Appassite la cipolla in un filo d’olio. 
Appena ingiallisce aggiungete il riso, mescolate bene in modo che il riso acquisti il gusto della cipolla. 
Aggiungete un po’ di vino e lasciate evaporare, salate e pepete e continuate la cottura aggiungendo ogni tanto un mestolo d’acqua.

A cottura ultimata togliete dal fuoco il riso e condite con il sugo di funghi e qualche foglia di prezzemolo.
Servite e condite con un filo d’olio extra vergine d’oliva.

 

Risotto al gorgonzola

Ingredienti
500 gr di riso
200 gr di gorgonzola
3 cucchiai di panna
burro
1 cipolla
vino bianco
noce moscata
sale
pepe

Preparazione
Tritate la cipolla.
Appassite la cipolla in una noce di burro.
Appena ingiallisce aggiungete il riso, mescolate bene.
Rosolate il riso per qualche minuto, aggiungete un po’ di vino e lasciate evaporare, salate, ma attenzione alle dosi del sale, il gorgonzola è già un po’ salato, il sale va regolato anche in base al tipo di gorgonzola che utilizzerete (gorgonzola dolce o piccante), pepate e continuate la cottura, aggiungendo ogni tanto un mestolo d’acqua.
Tagliate il gorgonzola a pezzi e scioglietelo a fiamma bassa in una padella antiaderente, dopo qualche minuto aggiungete la panna ed amalgate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza denso.
A cottura quasi ultimata unite al riso, il composto ottenuto e la noce moscata.
A cottura ultimata servite.

Varianti a piacimento

    • Incrementate o diminuite a piacimento la dose di panna.
    • Aggiungete una noce di burro prima di servire.
    • Sostituite la panna con il mascarpone.
    • Aggiungete parmigiano.
    • Sostituite la noce moscata con del pepe o con delle foglie di prezzemolo
    • Aggiungete delle noci o dei pinoli spezzettati.