Riso al telefono Marialaura

Riso al telefono Marialaura

Ingredienti
3 cucchiai di olio
4 di acqua
1 scalogno
320 gr di riso
3 uova
2 mozzarelle
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
brodo vegetale 

una noce di burro

Preparazione
In una pentola faccio appassire in 3 cucchiai di olio e 4 di acqua 1 scalogno, fate imbiondire unite il  riso e fate tostare qualche minuto.
Proseguite la cottura bagnando con brodo vegetale e mescolate continuamente, quando il  riso è cotto togliete dal fuoco, sbattete 3 uova e  versate nel riso insieme a 2 mozzarelle tagliate a dadini, mantegate con 3 cucchiai di parmigiano grattugiato, una noce di burro e servo…filante

Risotto con i fiori di zucchine

34150_1339409486742_6083263_nRisotto con i fiori di zucchine- Alberto

Ingredienti
Fiori di zucchine
Riso per risotti
burro
brodo di dado
parmigiano grattugiato

Preparazione
Fate appassire i fiori di zucchine nel burro, aggiungete il riso girare per alcuni minuti, aggiungete un poco di brodo e cuocete come un normale risotto. Alla fine mantecate con il parmigiano.

Tubetti, Zucchine, fiori, cacio e uova Aberto Bonito

37869_1341158210459_431547_nTubetti, Zucchine, fiori, cacio e uova Aberto Bonito

Ingredienti
80 gr di tubetti  a persona
2/3 zucchine
3/4 fiori di zucchine
1 cipolla
maggiorana
olio extra vergine di oliva
dado
pecorino romano
uovo
pepe (facoltativo)

Preprazione
Mettete in poca acqua l’olio, il dado, le cipolle tagliate a dadini e fatEle cuocere per una diecina di minuti, aggiungete le zucchine e i fiori tagliati a pezzettini, portate a cottura ed aggiungete i tubetti regolandovi sempre con poca acqua perche’ non devono risultare brodosi, a cottura quasi ultimata, aggiungete una noce di burro e l’uovo sbattuto insieme al pecorino mantecate il tutto per pochi minuti. Impiattate a piacere e servite

Riso freddo al cocktail di gamberi Marialaura

Riso freddo al cocktail di gamberi Marialaura

Ingredienti
320 gr di riso giallo
500 gr di gamberetti
Per la salsa
4 cucchiai di mayonnaise
4 cucchiai  di ketchup
4 cucchiai di salsa Worchester 

Preparazione
Cuocete il riso  (con lo zafferano) e fate raffreddare
A parte lessate  gamberetti, lasciate raffreddare.
Preparate la salsa cocktail con  mayonnaise , ketchup, e Worchester .
In una ciotola versate tutti gli ingredienti, mescolate e servite tiepido o freddo

Gnocchi di patate con il ragù di carne

20729112_10213691560114314_6016076799720942590_oGnocchi di patate con il ragù di carne

Quando faccio gli gnocchi di patate ne faccio un po’ di più così che quelli che restano e poi li metto su un vassoio li metto nel frizer una volta congelati,  li metto in un sacchetto così che sono pronti all’ uso quando servono
le dosi sono un po’ relative dipende tutto dalle patate

Ingredienti
Per  gli gnocchi
800 gr  di patate rosse lessate
280 gr  di farina integrale
1 uovo
Per il ragù
500 gr di carne  trita mista
2 gambi di sedano
carota
cipolle
vino per sfumare
1 spicchio di aglio
olio extra vergine di oliva
sale
pepe
1 bottiglia di passata di pomodoro

Preparazione
Iniziate  a preparare il ragù .Tritate finemente sedano, carota e  cipolle
In una padella in  olio  fate soffriggere l’aglio (intero) aggiungete le cipolle una volta dorata, aggiungete il trito di carota e sedano, dopo 10 minuti aggiungete la carne e fatela rosolare per altri 10 minuti fate sfumare con vino
Eliminate l’aglio aggiungete la passata di pomodoro, mettete il coperchio abbassate la fiamma  e fate cuocere per 3-4 ore con il coperchio a fiamma bassa tempo permettendo se no va bene anche una mezz’oretta (più sta meglio si rapprende)
Lavate le patate mettetele nella casseruola con abbondante acqua fredda, portate a  ebollizione, aggiungete un pizzico di sale e cuocetele per almeno 30 minuti  o comunque fino a quando le patate non saranno pronte
Se avete la pentola a pressione, ci impiegherete meno tempo.
Fate gli gnocchi. Sgocciolate le patate, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate, unite la farina e impastate rapidamente con l’uovo. Formate con il composto ottenuto tanti cilindri dì circa 1,5 cm di diametro,delle “biscette” tagliateli a pezzetti, infarinateli leggermente e immergeteli in abbondante acqua salata a leggero bollore. Sgocciolateli con un mestolo forato appena saliranno in superficie, trasferiteli nei piatti individuali, conditeli con il ragù

Fusilli con pomodorini al forno – Mirella

Fusilli con pomodorini al forno – Mirella

Ingredienti
70 g di pasta a testa
100 gr di pomodorini a testa
1 manciata di parmigiano
qualche cucchiaio di pangrattato
olio
sale
pepe
origano
basilico

Preparazione
Cospargere un po’ di olio, sale pepe e formaggio in una teglia tagliate a metà i pomodorini  e disponeteli molto stretti tra loro ripetere il condimento aggiungendo origano e pane grattugiato l’ olio  alla fine versate intorno un po’ di acqua e cuocete in forno a 200″ fino a cottura . Cuocete i fusilli e versateli nella teglia aggiungete basilico spezzettato e mescolate

Parmigiana in padella Simona

Parmigiana in padella Simona

Ingredienti per  2
2 zucchine grandi
400 gr di passata di pomodoro
1 spicchio d’aglio
2 piccole mozzarelle di bufala
Parmigiano grattugiato
Basilico
olio extra vergine di oliva
sale

Preparazione
Preparate la passata con olio extra vergine di oliva e l ‘aglio, aggiustate di sale e cuocere per circa 15 minuti a fine cotture aggiungere il basilico e tenere da parte.
Lavate e spuntate le zucchine, tagliatele a fette per la lunghezza con una mandolina. Prendete una padella larga ma dai bordi abbastanza alti, mettete sul fondo un po ‘ di passata, aggiungete le fette di zucchine, la passata di pomodoro, la mozzarella a pezzetti e il parmigiano. Continuate gli strati come il primo. Coprite e cuocete a fuoco lento per circa 20 /30 ‘ dipende dallo spessore delle zucchine

Caserecce al sughetto di branzino al profumo di limone e briciole di pane aroma Lo Chef di MSC Crociere Paolo Tarantino

Lo Chef di MSC Crociere Paolo Tarantino propone quella che può definirsi “la ricetta dell’estate”.

Caserecce al sughetto d branzino al profumo di limone e briciole di pane aromatico

Ingredienti per 4\6 persone

400 gr. di farina 00
6 uova fresche
2 branzini freschi
1 acciuga sott’olio 
2 zucchine
1 dl di vino bianco
2 cucchiai di latte
prezzemolo
sale
pepe
olio extra vergine di oliva
pane in cassetta
1 Limone di Sorrento.

Preparazione
Per il sughetto di branzino: in una padella con olio e rosolate le zucchine tagliate finemente. Aggiungete il branzino sfilettato, privato della pelle e delle lische. Lasciate cucinare per qualche minuto spezzettandolo con un cucchiaio (meglio se di legno). Sfumate con vino bianco, aggiungete l’acciuga, 1\2 bicchiere di latte. Aggiustate di sapore a piacere, da ultimo aggiungete un pizzico di scorza di limone grattugiata e poco prezzemolo tritato finemente. La salsa deve essere pronta in soli 12 minuti e non di più! Il “sughetto” deve risultare abbastanza liquido.

Per la pasta: sopra un asse di legno, disponete la farina a modo fontana, pizzico di sale e si parte…. Impastate man mano la farina con le  uova dal centro verso l’esterno, senza creare grumi. Inserire l’impasto nel torchio e tagliare la lunghezza desiderata! Se non avete il torchio per le casarecce potete fare benissimo degli ottimi tagliolini a mano.

Per il pane aromatico: nel tritatutto per minipimer sminuzzate il pane in cassetta solo la parte bianca con la maggiorana, scorza di limone grattugiata e un filo d’olio. In una padella antiaderente, tostate le briciole di pane fresco in poco olio extra vergine di oliva, mescolate il tutto fin quando le briciole non saranno dorate. Tenete da parte la panure.

Cucinate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e saltatela insieme al sugo di branzino, aggiungendo poca acqua di cottura. A fuoco spento aggiungete la panura aromatizzata e un filo di olio extravergine di oliva.

Impiattate le casarecce con un’ultima spolverizzata di panure.

Fabio Miceli
Havas PR Milan

t +39 02 85457001

w havaspr.it

Pennette allo sgombro

Pennette allo sgombro

Potete bollire i vostri sgombri  io preferisco cuocerla in padella con aglio e cipollette a piacere anche qualche pomodori sarà più saporita

Ingredienti
80 gr di pennette a persona o altro tipo di pasta a piacere
400 gr di sgombri  
1 passata di pomodoro
cipolle
1 spicchio di aglio
olio extra vergine
sale
1 passata di pomodoro
vino per sfumare
capperi a piacere
prezzemolo per decorare

Preparazione
Cuocete gli sgombri a parte, una volta cotta la sfiletterete.
In olio extra vergine rosolate l’aglio, eliminate aglio, aggiungete la cipolla tritata finemente , aggiungete gli sgombri e sfumate con il vino terminate la cottura.
Sfilettate  gli sgombri  eliminate tutte le lische
In olio extra vergine rosolate l’ aglio, eliminate aglio, aggiungete la cipolla tritata finemente,   una volta dorata, aggiungete la passata di pomodoro e cuocete per 10 minuti, aggiungete  gli sgombri  a piacere i capperi e  cuocete il tutto per altri 5 minuti
Cuocete la pasta  in abbondante acqua salata
Condite la pasta e servite a piacere decorate  il piatto con foglie di prezzemolo.

Risotto con salsiccia e zafferano Mirella

Risotto con salsiccia e zafferano Mirella

Ingredienti
1 scalogno
olio extra vergine di oliva
70 gr di riso  a persona
vino bianco
brodo di verdure
salsiccia
zafferano
brodo 

Preparazione
Tritate uno scalogno fate imbiondire una metà in olio  extra vergine aggiungete il riso  e tostate, sfumate con vino bianco poi procedete alla cottura con brodo di verdure . A parte rosolate la salsiccia spezzettata con l’ altra metà dello scalogno lasciando il suo liquido di cottura . Quando il riso è quasi cotto unite la salsiccia, sciogliere lo zafferano in un po’ di brodo e  versatelo nel risotto ultimando la cottura

Risotto coi fegatini Vale

Risotto coi fegatini Vale

Ingredienti
80 gr di fegatini
80-100 gr di riso a persona
olio extra vergine di oliva
1 cipolla
brodo
vino bianco

Preparazione
In un filo d’olio extra vergine di oliva  soffriggete la cipolla tritata non troppo finemente, aggiungete i fegatini di pollo tagliati a pezzetti.
Fate cuocere un paio di minuti poi sfumate col vino bianco.
Aggiungete il  riso, fate tostare e iniziate a versare il brodo poco per volta, 15 minuti ed è pronto a piacere aggiungete una manciata di parmigiano

Pasta al forno

20121387_10213510625711067_6619989048302198092_oPasta al forno

Ingredienti per 7/8 persone
700 gr di farfalle( o altro formato di pasta di vostro gusto)
3 wurstel (oppure anche pancetta o prosciutto)
3 uova sode
150/200 gr di scamorza affumicata (o altro formaggio di vostro gusto)
6/7  cucchiai di parmigiano reggiano

Per il ragù con carne  e piselli
Ingredienti
500 gr di carne trita mista
1 scatola di piselli già cotti
2 gambi di sedano
carota
cipolle
vino per sfumare
1 spicchio di aglio
olio extra vergine di oliva
sale
pepe
1 bottiglia di passata di pomodoro

Preparazione
Preparate il ragù. Tritate finemente sedano, carota e  cipolle. In una padella in  olio  fate soffriggere l’aglio (intero) aggiungete le cipolle una volta dorata, aggiungete il trito di carota e sedano, dopo 10 minuti aggiungete la carne e fatela rosolare per altri 10 minuti fate sfumare con vino. Eliminate l’aglio aggiungete la passata di pomodoro, mettete il coperchio abbassate la fiamma  e fate cuocere per 3-4 ore con il coperchio a fiamma bassa A cottura quasi ultimata aggiungete i piselli cuocete 10 minuti giusto per far insaporire.
Tagliate a pezzi le uova, i  wurster e la scamorza.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolta qualche minuto prima (termintere la cottura in forno) scolate e condite con il ragù aggiunte i wuster , le uova e la scamorza mescolate bene, mettete tutto in teglia, spoverizzate di pamrigiano e cuocete in forno

Risotto fragole caprino e basilico fresco di Simona

1149613_496209337137496_837572615_oRisotto fragole caprino e basilico fresco di Simona

Oggi vi posto la ricetta del risotto che ho fatto ieri sera, mi ha dato l’ispirazione un’amica che ha un agriturismo, vista nel menù ma che ovviamente non mi ha dato la ricetta e allora ho fatto di testa mia e devo dire che il risultato è stato eccellente!!

Ingredienti per 2 persone:

180 di riso
250 gr di fragole non molto grandi
1 caprino (di capra e non vaccino)
1/2 lt di brodo di dado vegetale (fatto da me)
1/2 cipolla bionda
vino bianco secco
basilico fresco (io ho usato quello ligure di Prà)
olio  extra vergine.

Preprazione
Lavate le fragole tenerne da parte 2 per guarnire e il resto frullatelo allungandolo con un cucchiaio di brodo e tenete da parte.
Tritate la cipolla e fatela soffriggere con 2 cucchiai di olio.
Intanto stemperate il caprino in una ciotola con 1 mestolo di brodo e tenete da parte.
Tostate il riso e sfumare con il vino , portatelo a cottura con il brodo caldo, quando mancano 5 minuti alla fine aggiungete le fragole frullate e fate stringere alzando la fiamma.
Togliete dal fuoco e mantecare con il caprino.
Servite con un afragola e basilico fresco tritato

Risotto con finocchi curry e rosmarino di Simona

12295309_913473005411125_5309493943719183609_nRisotto con finocchi curry e rosmarino di Simona

Ingredienti per 2 persone
180 gr di riso
1 finocchio
1 cucchiaino di curry medio
brodo vegetale
1 cipolla piccola
1 cucchiaio di parmigiano
olio
rosmarino

Preparazione
Lavare e affettare il finocchio, soffriggete la cipolla in poco olio, fate insaporire il finocchio, aggiungete un mestolo di brodo e cuocete coperto per 15 minuti  circa. Quando è consumato il liquido fate tostare il riso e cuocetelo aggiungendo brodo caldo. Quando mancano cinque minuti aggiungete il curry rosmarino e parmigiano. Fate mantecare e servite

Riso selvaggio e sgombro di Alexia

Riso selvaggio e sgombro di Alexia

Ingredienti
300 gr di riso selvaggio
2 cipolle di Tropea
vino
250 gr di sgombro al naturale
brodo
tanto curry

Preparazione
Mondate due cipolle di Tropea e fatele appassire col vino , aggiungete lo sgombro al naturale e brodo, cucinate riso per 45 minuti e saltate nel condimento, ma prima aggiungete tanto curry!
Profumatissimo piatto!

Risotto Pere Gorgonzola di Simona

1270573_516594475098982_1436599869_oRisotto Pere Gorgonzola di Simona

Ingredienti per 2:
160 gr. di riso
1/2 cipolla dorata
1 pera (tipo kaiser)
120 gr di gorgonzola (va bene sia piccante che dolce)
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1/2 litro di brodo vegetale
2 cucchiai di olio extra vergine (o un pezzetto di burro)
vino bianco secco.

Preparazione
Tritate la cipolla e fatela rosolare nell olio/burro, aggiungete il riso e fatelo tostare, sfumate con il vino  bianco, fatelo evaporare e portate a cottura aggiungendo il brodo caldo.
Sbucciate la pera e tagliatela a tocchetti, riducete a pezzetti il gorgonzola e tenete da parte.
Quando il riso è pronto, spegnete e fate mantecare con la pera, il gorgonzola e il formaggio grattugiato

Risotto asparagi e fragole Simona

10352786_628310467260715_8669243867986558836_nRisotto asparagi e  fragole Simona

Ingredienti per 2 persone
190 gr di riso 
250 gr di asparagi
6 fragole + 2 per guarnire
1 scalogno piccolo
800 ml di brodo vegetale
Vino bianco secco
2 cucchiai di aceto balsamico
Buccia di limone
Parmigiano grattugiato
olio
sale
pepe

Preparazione
Mondate gli asparagi tagliate le punte, cuocete  in una padella con poco olio, sale e pepe e tenete da parte.
Tagliate la parte bianca e ridurre a pezzetti il resto, preparate il brodo. Lavate le fragole, tagliarle in 4 parti e mettetele in frigorifero in una ciotola con l’aceto balsamico.
Tritate lo scalogno e fatelo appassire con un cucchiaio di olio tostare il riso e sfumare con il vino.
Aggiungete gli asparagi a pezzetti e
Portate a cottura con il brodo caldo e quando mancano 3 minuti aggiungete le punte, le fragole e mantecate con il parmigiano.
Servite con la fragola tagliata in due e la scorza di limone a striscioline.

Risotto con platessa e zafferano Simona

12096528_899488953476197_5197511320696513015_n (1)Risotto con platessa e zafferano Simona
Ingredienti
riso
cipolla
il brodo di pesce
zafferano
1 cucchiaio di parmigiano
filetti di platessa
olio
aglio
sale
prezzemolo.

Preparazione
Preparate un risotto soffriggendo la cipolla , il brodo di pesce lo zafferano sciolto in poca acqua calda e un cucchiaio di parmigiano. A parte cuocere i filetti di platessa con olio aglio sale e prezzemolo.
Servire impiattando il  riso  aggiungendo i filetti e poi ancora il  riso 

Risotto con zucca e mandorle tostate – Simona

Risotto con zucca e mandorle tostate – Simona

Ingredienti per 2 persone
200 gr di  riso
un grosso pezzo di  zucca 
mezza cipolla dorata piccola
15 mandorle
rosmarino
parmigiano grattugiato
un velo di burro
brodo vegetale
olio extra vergine

Preparazione
Sbucciate la  zucca e tagliatela a cubetti, fatela insaporire con il burro, un cucchiaino di olio, la cipolla tritata e il rosmarino, aggiungete un mestolo di brodo e portate a cottura fino a che si consuma il brodo. Tenete da parte.
Tostate le mandorle in forno a 180° per 10 minuti, io poi le ho tritate ma potete anche tenerle intere oppure fare metà e metà.
In un’altra pentola tostate il  riso con poco burro e poco olio e portate a cottura con il brodo caldo.
Quando è quasi pronto aggiungete la zucca , il formaggio grattugiato e mantecate.
Servite con le mandorle tritate

Pasta fagioli cannellini e cozze di Clementina Piccolo

Pasta fagioli cannellini e cozze.

Ingredienti
1 confezione di fagioli secchi
spicchio d’aglio
1/2 kg di cozze
Olio extra vergine di oliva
cipolla
1 kg di  bottiglia o mezza  di passata di pomodoro
1/2 kg di pasta
un bel pó di foglie di sedano
sale
pepe

Preparazione
Prima di tutto mettete a  bagno fagioli secchi un paio d’ore e poi a cuoceteli con uno spicchio d’aglio , quando saranno cotti lasciateli riposare (non buttate l’acqua dei fagioli)
Cuocete le cozze in una pentola quando si saranno aperte spegnete il fuoco e lasciate riposare anche le cozze
Mettete a soffriggere in olio extra vergine di oliva la cipolla tagliata a pezzetti, aggiungete una bottiglia o mezza di pomodoro (a secondo della quantità di pasta che andrete a cucinare) e cuocete il sugo circa 15 minuti poi aggiungete acqua fino alla metà della pentola mettere un bel pó di foglie di sedano e fate bollire per una ventina di minuti, quando vedete che il sedano è cotto buttate la pasta nel sugo
Sgusciate le cozze (non buttate l’acqua delle cozze)
Quando la pasta sarà a metá cottura (tenetela leggermente asciutta perchè alla fine va messa acqua dei fagioli e quella delle cozze )unite i fagioli  e le cozze e la loro acqua .
Salate e pepate
Quando tutto sarà pronto spegnete e  lasciate la pasta riposare per pochi minuti .
Servite vedrete che sarà buonissima .