Tortino di coste e scamorza affumicata

IMG_7363Tortino di coste e scamorza affumicata
Ingredienti
2 gambi di coste
200 gr di scamorza affumicata
sale
pepe
pangrattato

Preparazione
Lavate le coste tagliatele a pezzi e cuocetele in pentola con poca acqua
Tagliate la scamorza
In una  ciotola unite le coste e il formaggio
Mettete il tutto in una teglia da forno
Spolverizzate la superficie con del pangrattato
Cuocete in forno a 180 ° fino a che il pangrattato non si sarà dorato

Tortino di cavolfiori e scamorza affumicata

Tortino di cavolfiori e scamorza affumicata
Ingredienti
1 cavolfiore di media grandezza
250 gr di scamorza affumicata
sale
pepe
pangrattato

Preparazione
Lavate il cavolfiore e tagliatelo a pezzi e cuocetelo in pentola con poca acqua(o a vapore)
Tagliate la scamorza
In una  ciotola unite il cavolfiore e il formaggio
Mettete il tutto in una teglia da forno
Spolverizzate la superficie con del pangrattato
Cuocete in forno a 180 ° fino a che il pangrattato non si sarà dorato

Zucchine sott’olio

Zucchine sott’olio

Ingredienti
zucchine
aceto
sale
salvia
alloro
pepe
aglio
bacche di ginepro

Preparazione
Lavate le zucchine.
Tagliate le zucchine a fette alte un centimetro.
Mettetele sotto sale per una notte.
Sciacquatele.
In un tegame bollite l’aceto con foglie di alloro e bacche di ginepro.
Scottate le zucchine per qualche minuto, facendo in modo che stiano sempre al di sotto del livello dell’aceto.
Toglietele dall’aceto e lasciatele asciugare qualche minuto sulla carta assorbente.
Salatele leggermente.
Mettete le zucchine nei vasetti (sterilizzati), ricopritele con olio, aggiungete salvia, alloro, pepe, bacche di ginepro e aglio e chiudete.
Sterilizzate i vasetti.
Prendete una pentola alta e capiente, metteteci dentro i vasetti, separate i vasetti tra loro, utilizzando uno o più canovacci, in modo che non sbattono tra loro, durante la bollitura, ricoprite i vasetti con acqua, i vasetti devono essere ricoperti di almeno un palmo d’acqua sopra al tappo del vasetto .
Raggiunta la bollitura, lasciate bollire per altri 15/20 minuti.
Spegnete e lasciate che i vasetti si raffreddino, piano piano, a temperatura ambiente, in modo da evitare sbalzi di temperatura.
Assicuratevi che le zucchine siano sempre ricoperte di olio soprattutto dopo aver aperto i vasetti, in caso di necessità, rabboccate con altro olio.
Aspettate dieci giorni prima di usarle, prenderanno meglio il sapore delle spezie.

Peperoni al forno

Peperoni al forno

Ingredienti
500 gr di peperoni
2 spicchi d’aglio
olio extra vegine d’oliva
sale
pepe
basilico

Preparazione
Pulite il basilico.
Preriscaldate il forno a 180°C
Lavate i peperoni e tagliateli a fette.
Risciacquate bene i peperoni, lasciateli asciugare qualche minuto su un canovaccio, una volta asciutti, salateli leggermente e  metteteli in forno, posizionateli sulla griglia del forno, cucinateli a 180 °C (meglio se con il programma grill) girandoli ogni tanto, in modo che si cuociano da entrambi i lati .
I tempi di cottura variano a seconda della grandezza e dello spessore delle fette che avrete fatto, dopo 10 minuti date una controllatina.
Quando saranno cotti toglieteli dal forno e metteteli in una terrina con l’aglio e  le foglie di basilico, cospargete il tutto con olio extra vergine di oliva, salate e pepate e lasciate riposare una mezzoretta in frigorifero (più staranno in frigorifero più si insaporiranno).
Guarnite il piatto con foglie di basilico.

Varianti a piacimento
Sostituite il basilico con del prezzemolo
Una volta tolti dal forno potete spellarli

Cipolla

Cipolla

Fornisce 20 calorie ogni 100 gr.

Ha proprietà:

stimolanti
batteriostatiche
diuretiche
Le cipolle:

stimolano la diuresi
regola l’intestino
disinfettano l ‘apparato urinario
Utilizzata in insalate, soffritti, minestroni, ragù, salse, primi piatti, secondi piatti, intingoli, sott’ oli e sott’ aceti… la cipolla, come l’aglio, è onnipresente nei menù di tutti i giorni

Broccoli in pastella – Antonietta

Broccoli in pastella – Antonietta

Ingredienti
1 broccolo media grandezza
2 uova
150 gr farina
sale
olio per friggere

Preparazione
Lessate il broccolo intero, togliete quando e al dente poi scolate, lasciate raffreddare dopodichè mettete su un tagliere e dividetelo in diversi pezzi , nel frattempo sbattete le uova con il sale, aggiungete la farina e amalgamate il tutto, prendete i pezzi di broccolo mettete nella pastella e friggete in olio ben caldo.

Le cipolle di Ice -Insalata di cipolle di tropea con arance – La ricetta di Ice

Le cipolle di Ice -Insalata di cipolle di tropea con arance – La ricetta di Ice

Ingredienti
cipolle di Tropea
arance succose
sale
pepe
gamberoni alla griglia come guarnizione

Preparazione
Spellate le cipolle tagliatele a metà per il lumgo e poi ancora a metà sempre per il lungo poi tagliate a tocchetti grossolani
Spellate al vivo le arance e tagliatele prima a metà e poi a fettine cercando di non disperdere il succo ( io le taglio direttamente nella pirofila o contenitore che uso per servire)
Condite le cipolle con le arance ed il succo una grattata di sale e di pepe e due o tre aghi di rosmarino per dare un tocco di freschezza
Mise en place
Posate l’insalata al centro del piattoa e guarnite con due o tre gamberoni alla piastra ma senza esagerare per non perdere il gusto delle cipolle
Abbinamenti direi un Inzolia Donna Fugata bianco Siciliano dagli aromi intensi o per chi è astemio un te’ verde ovviamente fresco e amaro …

Frittelle di fiori di zucca alla veneta – Antico Ristorante Spessotto a Portogruaro

frittelle.jpg

Frittelle di fiori di zucca alla veneta – Antico Ristorante Spessotto a Portogruaro
Ingredienti
fiori di zucca
uova
farina bianca
vino bianco
olio per friggere
sale

Preparazione
Togliete il pistillo ai fiori di zucca, lavare bene e asciugate.
In una terrina battete un uovo ed incorporate tre cucchiaiate di farina e un pizzico di sale, poi allungate con un goccio di vino bianco, fino ad ottenere una pastella morbida.
Immergete i fiori di zucca nella pastella e poi friggeteli in abbondante olio fumante.
Sgocciolate le frittelle dorate da ambo i lati e servire.
A piacere, ricoprire con pochissimo zucchero.

Antico Ristorante Spessotto
Via Roma, 2
Portogruaro (VE)
Tel. +39.0421.71040
info@ristorantespessotto.it
www.ristorantespessotto.it

Millefoglie di melanzane e pomodori Dottoressa Antonia Griffo

Millefoglie di melanzane e pomodori Dottoressa Antonia Griffo
Ingredienti
melanzane
sale
pomodori
olio
Basilico
pangrattato

Preparazione
Affettate le melanzane e ponetele in uno scolapasta mettendo su ogni strato una manciata di sale, sull’ultimo strato di melanzane metterete un peso, questo servirà a spurgare le melanzane dal liquido amaro.Dopo circa un’ora grigliate le melanzane e tagliate a fette i pomodori.Preparate una teglia da forno con un filo d’olio sul fondo.Ora preparate i vostri millefoglie di melanzane alternando uno strato di melanzana, una fetta di pomodoro, condito in precedenza con un filo di olio e sale e le foglie di basilico, poi ancora una fetta di melanzana, per ultimo spolverizzate la superficie con il pangrattato. Passate in forno già caldo a 180°C per una quindicina di minuti.

Dott.ssa Antonia Griffo
Biologa Nutrizionista
per contatti: antoniagri@hotmail.it.

Caponata – Nerina

IMG_1224Caponata Nerina
Ricetta catanese
Ingredienti
2 melanzane di media grandezza
2 peperoni di media grandezza
2 patate grandi
olio extra vergine
10 capperi
sale
1 costa di sedano
5 o 6 pomodori di media grandezza

Preparazione
Tagliate le melanzane, salatele e lasciatele in un colapasta per 30 minuti, sciacquatele e poi friggetele
Lavate i peperoni, tagliateli e friggeteli a parte
Sbucciate le patate, tagliatele e friggetele separatamente.
Sbucciate e affettate le cipolle.
Lavate e tagliate il sedano e i pomodori
In una padella capiente soffriggete le cipolle, aggiungete sedano, capperi e pomodori fate cuocere bene a fuoco lento
Integrate le verdure crude e servite
Per guarnire potete aggiungere qualche foglia di basilico

Insalata uovo, tonno e fagioli

Ingredienti
1 uovo sodo a persona
aceto Balsamico di Modena possibilmente Tradizionale D.O.P. o I.G.P.
250 gr di fagioli (bianchi di Spagna)
200 gr di tonno
mezza cipolla di tropea
sale
olio extra vergine di oliva

Preparazione
Lessate i fagioli (o comprateli già lessati).
Spellate la cipolla e tagliatela a fette sottili.
In un insalatiera unite tonno, cipolle,uova e fagioli, salate.
Aggiungete un buon olio extra vergine e aceto Balsamico di Modena possibilmente Tradizionale D.O.P. o I.G.P.

Caponata – M.

Ingredienti
5 melanzane
550 gr di pomodori
5 gr di peperoni (meglio se di tre colori)
5 patate
60 gr di capperi
2 cipolle
1 spicchio di aglio
sale
pepe
olio extra vergine di oliva
basilico

Preparazione
Lavate le melanzane e tagliatele a pezzi cospargetele di sale, mettetele in uno scolasta con sopra un peso, lasciatele in questa posizione per almeno 30 minuti, in tal modo perderanno quel gusto amarognolo.
Risciacquate bene le melanzane, lasciatele asciugare qualche minuto su un canovaccio.
Lavate i peperoni e tagliateli a pezzi.
Tagliate le patate a pezzi
Tritate finemente le cipolle.
Friggete separatamente i peperoni,  le melanzane e le patate.
In un tegame capiente soffriggete aglio e cipolle, quando le cipolle si saranno dorate, aggiungete i pomodori, salate, pepate e fate addensare per 20 minuti e unite i peperoni, le melanzane e le patate.
Coprite e cuocete per circa 15 minuti, regolate con sale e pepe.
Fate raffreddare e mettete in frigorifero per almeno 1 ora.
Prima di servire aggiungete qualche foglia di basilico sia nella caponata che come decorazione al piatto.

Zucchine al burro – Luisa

Zucchine al burro – Luisa

Ingredienti
5 zucchine piccole
1 spicchio d’aglio
80 gr burro
sale

Preparazione
Pulite l’aglio.
Lavate e pulite le zucchine.
In una padella sciogliete il burro e dopo qualche minuto aggiungete le zucchine, l’aglio intero ed il sale.
Cuocete fino a cottura ultimata.
Servite calde.

Pomodori al forno – Sandra

Ingredienti
700 gr di pomodori
olio extra vegine d’oliva
sale
pepe
origano

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C.
Lavate i pomodori e tagliateli a fette o a strisce non troppo sottili.
Condite i pomodori con un filo d’olio, sale ed origano e metteteli in forno, posizionateli in una teglia o sulla griglia, cucinateli per 15/20 minuti a 180 °C (meglio se con il programma grill).
Potete servirli sia freddi che caldi.

Peperoni gratinati – Valerio

Ingredienti
700 gr di peperoni
600 gr di pelati
150 g di emmenthal
2 cipolle
1 spicchio di aglio
pangrattato
olio extra vegine d’oliva
burro
sale
pepe
basilico

Tubini di zucchine ripieni in umido – Sandra

“Si fa di solito con le zucchine raccolte da un po’ o con le zucchine molto grandi.
E’ più complesso da dire che da fare – Sandra”


Ingredienti

2 o 3 cucchine grandi
2 uova
200 gr di parmigiano reggiano
50 gr di pasta di salame (opzionale)
2/3 pomodori o la passata
1 spicchio di aglio
1 cipolla
olio extra vergine di oliva
pepe
sale

Preparazione
Prendete dele zucchine lunghe (non quelle tnde) e taglietele in senso verticale, facedo dei “tubi”.
Sbucciate le zucchine.
Con il manico di una forchetta togliete la polpa,  ma solo il “centro/cuore” della zucchina (utilizzarete tutto anche i semi) siate delicati altrimenti si romperanno le zucchine, sbriciolate la polpa delle zucchine e tenetela da parte
Preparate il ripieno utilizzando una o due uova intere (dipende anche dalle dimensioni delle zucchine) formaggio,  pasta di salame, pepe e sale (se usate la pasta di salame non serve il sale, la pasta di salame è già salata di suo).
Farcite le zucchine con il ripieno ottenuto.
Tagliate la cipolla.
In olio soffriggete aglio e cipolla, quando la cipolla si sarà dorata, aggiungete i pomodori o la passata la polpa delle zucchine (anche i semi) briciolata e cuocete mescolando, quando la salsa sarà “omogenea”  agginugete le zucchine ripiene coprite (mi raccomando non dimenticate di coprire la pentola altrimenti le zucchine verranno troppo secche) e cuocete lentamente per 20 minuti a fuoco basso

Zucchine gratinate

Ingredienti
700 gr di zucchine
600 gr di pelati
150 g di caciocavallo
2 cipolle
1 spicchio di aglio
pangrattato
olio extra vergine d’oliva
burro
sale
pepe
prezzemolo

Preparazione
Lavate le zucchine e tagliatele a fette o a strisce abbastanza grandi.
Lasciatele asciugare 10 minuti sopra ad un canovaccio, una volta asciutte grigliatele a fuoco vivace da entrambi i lati e salatele leggermente.
Tritate finemente le cipolle.
In una casseruola soffriggete in un filo d’olio l’aglio, precedentemente tritato e poi aggiungete le cipolle. Aggiungete i pelati, aggiustate di sale e cuocete fino a che la salsa non sarà diventata più densa.
A cottura ultimata aggiungete qualche foglia di prezzemolo, pepe, spezie a piacimento.
Preriscaldate il forno a 200°.
Tagliate il caciocavallo a quadratini.
Ungete una teglia da forno.
Distribuite sopra il fondo della teglia uno strato di pangrattato, uno strato di zucchine, salate, pepate e cospargete un po’ di salsa.
Alternate strati di zucchine a strati di salsa.
Sull’ultimo strato di zucchine cospargete il caciocavallo.
Ricoprite il formaggio con il pangrattato, sopra distribuitevi qualche fiocchetto di burro e gratinate in forno.
Guarnite il piatto con foglie di basilico.

Varianti a piacimento

  • Sostituite il caciocavallo con altri tipi di formaggi (emmenthal,caciocavallo, provolone, scamorza…).
  • Incrementate la dose di caciocavallo.
  • Mettete il caciocavallo negli strati intermedi.
  • Aggiungete altri tipi di formaggi (emmenthal,caciocavallo, provolone, scamorza…).
  • Potete sostituire i fiocchi di burro con del parmigiano.

Cotolette di zucchine – Valerio

Ingredienti
7/8  di zucchine (meglio se quelle rotonde)
pangrattato
farina gialla
sale
pepe
olio extra vergine di oliva
uova

Preparazione
Lavate le zucchine e tagliatele. Se sono le zucchine lunghe tagliatele per il lungo, altrimenti se sono quelle rotonde fatele a rondelle. Tagliate fette dello spesso di un dito.
Sbattete in un piatto le uova.
In un altro piatto versate un po’ di farina gialla e un po’ di pangrattato (in parti uguali) mescolate bene.
Passate tutte le fette  nell’uovo e nel composto ottenuto (farina pangrattato).
Friggete le zucchine come da vostra abitudine in padella o con la friggitrice.
Una volta pronte lasciatele 5 o 10 minuti sulla carta assorbente (per far assorbire l’olio)
Salate e mettete nel piatto di portata.


 

Melanzane grigliate

Ingredienti
500 gr di melanzane
2 spicchi d’aglio
olio extra vegine d’oliva
sale
pepe
basilico

Preparazione
Pulite il basilico.
Lavate le melanzane e tagliatele a fette sottili, cospargetele di sale, mettetele in uno scolasta con sopra un peso, lasciatele in questa posizione per almeno 20 minuti, in tal modo perderanno quel gusto amarognolo.
Risciacquate bene le melanzane, lasciatele asciugare qualche minuto su un canovaccio, una volta asciutte grigliatele a fuoco vivace da entrambi i lati, salandole leggermente.
Quando si saranno grigliate per bene, toglietele dal fuoco e mettetele in una terrina con l’aglio e  le foglie di basilico, cospargete il tutto con olio extra vergine di oliva, salate e pepate e lasciate riposare in frigorifero (più staranno in frigorifero più si insaporiranno).
Guarnite il piatto con foglie di basilico.

Varianti a piacimento
Sostituite il basilico con del prezzemolo

Zucchine in fiore con farcia – Angelamaria

Ingredienti
12 piccole zucchine in fiore
2 patate medie
1 mazzetto di erba cipollina
2 decilitri e mezzo di panna fresca
sale
pepe

Preparazione
Lessate le patate, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate. Mescolate la purea, salate, pepate e insaporite con un po’ di erba cipollina tritata finemente.
Pulite le zucchine senza staccarne il fiore e lavatele rapidamente.
Aprite i fiori senza romperli, farciteli con il composto di patate e richiudeteli. Cuocete le zucchine al vapore per dieci minuti (più a lungo se sono grosse).
Scaldate la panna in una casseruola con sale, pepe e il resto dell’erba cipollina. Servite le zucchine in fiore ben calde con la salsina di
panna, guarnendo con qualche stelo di erba cipollina.

Ricette di casa