Lasagne verdi con ricotta e melanzane – Eleonora

Ingredienti
1 confezione di lasagne verdi fresca da 250 gr
5 melanzane
250 gr di ricotta fresca
100 gr di prosciutto cotto
100 gr di provola
parmigiano reggiano
noce moscata
olio
sale

pepe

Cotolette di melanzane

Ingredienti
5 di melanzane (meglio se quelle rotonde)
pangrattato
farina gialla
sale
pepe
olio extra vergine di oliva
uova

Preparazione
Lavate le melanzane.
Tagliate le melanzane a fette alte un centimetro.
Mettetele sotto sale in uno scolapasta per 20 minuti.
Risciaquatele bene.
Sbattete in un piatto le uova.
In un altro piatto versate un po’ di farina gialla e un po’ di pangrattato (in parti uguali) mescolate bene.
Passate tutte le fette nell’uovo e nel composto ottenuto (farina pangrattato).
Friggete le melanzane come da vostra abitudine in padella o con la friggitrice.
Una volta pronte lasciatele 5 o 10 minuti sulla carta assorbente (per far assorbire l’olio)
Salate e mettete nel piatto di portata.

Melanzane pomodori e patate -Isabella C.

Ingredienti
2 melanzane
2 pomodori
2 o 3 patate
sale
pepe
spezie(io di solito metto un trito di spezie miste)
olio

Preparazione
Tagliate le melanzane a fette non troppo sottili, incidetele con un coltello senza romperle, tagliate i pomodori  e le patate(fate bollire per pochissimo tempo) a fette .
Mettete le melanzane in una teglia, adagiate sopra le patate e i pomodori, condite con sale pepe spezie (io di solito metto un trito di spezie miste) e olio fate gli strati fino ad esaurire gli ingredienti .
Mettere in forno caldo a 180 .
Sono pronte quando le melanzane risulteranno morbide.

Melanzane saporite – Angelamaria

Ingredienti
2 melanzane grandi
1 peperone giallo
2 spicchi d’aglio
rosmarino
salvia
origano
olio
sale
pepe

Preparazione
Sbucciate e affettate le melanzane, salatele e lasciatele spurgare per 60 minuti. Abbrustolite direttamente sul fuoco il peperone: quando sarà completamente annerito passatelo sotto l’acqua fredda, pelatelo scartando semi e filamenti e tagliatelo a listarelle. Cuocete le melanzane sulla griglia o su una piastra molto calda, poi disponetele in un unico strato su un piatto da portata. Distribuite sopra il peperone a listarelle, un trito d’aglio, salvia e rosmarino, cospargete con un pizzico di origano, salate, pepate, infine irrorate con 1/2 bicchieie d’olio. Tenete il piatto in frigorifero almeno due ore prima di servire.

Involtini di melanzane con primosale -Associazione Italiana Lattiero Casearia

“L’ingrediente-chiave: il primosale. Salato una volta sola, come suggerisce il suo nome, è un formaggio fresco, che viene messo in commercio a pochi giorni dalla sua produzione. Ha un sapore delicato ma avvolgente e un profumo spiccato di latte fresco. Da provare insaporito con olio extravergine di oliva, sale e pepe.”

Ingrediinvoltini di melanzane con primosale.JPGenti
150 g di pomodorini datterini
2 forme di primosale
un cetriol
o
un poco di olio
sale
pepe
basilico

8 fette di melanzane grigliate

Preparazione
Tagliate a metà i pomodorini datterini e dividete in cubetti le forme di primosale. Tagliate in fettine sottilissime un cetriolo: quindi salate e tenere a bagno in acqua per 5 minuti le fettine in modo che diventino più digeribili. Amalgamate i pomodori, il formaggio e il cetriolo, condite con un poco di olio, sale, pepe e basilico sminuzzato. Mettete in un piatto di portata 8 fette di melanzane grigliate e depositate un poco di insalata sopra a ogni fetta di melanzana. Quindi arrotolate, disponete gli involtini farciti in piattini individuali e condite con un poco di olio, basilico, sale e pepe. Gustate gli involtini molto freschi

Nata nel 1945, Assolatte – Associazione Italiana Lattiero Casearia – è una libera associazione industriale. Assolatte è l’organo nazionale preposto a rappresentare gli interessi economici e sindacali delle imprese che operano nel comparto lattiero caseario.
Le 300 realtà che aderiscono ad Assolatte rappresentano, in termini di fatturato, il 90% dell’intero comparto industriale nazionale del settore lattiero

Assolatte – Associazione Italiana Lattiero Casearia
via Adige n. 20Milano
Telefono  02.72021817 – telefax  02.72021838
assolatte@assolatte.it

Melanzane sott’olio

Ingredienti
melanzane
aceto
sale
salvia
alloro
pepe
aglio
bacche di ginepro

Preparazione
Lavate le melanzane.
Tagliate le melanzane a fette alte un centimetro.
Mettetele sotto sale per una notte.
Sciacquatele.
In un tegame bollite l’aceto con foglie di alloro e bacche di ginepro.
Scottate le melanzane per qualche minuto, facendo in modo che stiano sempre al di sotto del livello dell’aceto.
Toglietele dall’aceto e lasciatele asciugare qualche minuto sulla carta assorbente.
Salatele leggermente.
Mettete le melanzane nei vasetti (sterilizzati), ricopritele con olio, aggiungete salvia, alloro, pepe, bacche di ginepro e aglio e chiudete.
Sterilizzate i vasetti.
Prendete una pentola alta e capiente, metteteci dentro i vasetti, separate i  vasetti tra loro, utilizzando uno o più canovacci, in modo che non sbattono tra loro, durante la bollitura, ricoprite i vasetti con acqua, i vasetti devono essere ricoperti di almeno  un palmo d’acqua sopra al tappo del vasetto .
Raggiunta la bollitura, lasciate bollire per altri 15/20 minuti.
Spegnete e  lasciate che i vasetti si raffreddino, piano piano, a temperatura ambiente, in modo da evitare sbalzi di temperatura.
Assicuratevi che le melanzane siano sempre ricoperte di olio soprattutto dopo aver aperto i vasetti, in caso di necessità, rabboccate con altro olio.
Aspettate dieci giorni prima di usarle, prenderanno meglio il sapore delle spezie.

Melanzane ai 4 formaggi

Ingredienti
4 melanzane grosse
60 gr di parmigiano reggiano
60 gr di provolone
60 gr di caciocavallo
60 gr di asiago
pangrattato
sale
pepe

Tortino di melanzane uova e caciocavallo

Ingredienti
5 melanzane
4 uova
25 olive
100 gr di cacciocavallo piccante
sale
pangrattato

Involtini di melanzane – Nerina

Ingredienti
24 fette di melanzane
500 gr di passata di pomodoro
60 gr di parmigiano reggiano
6 fette di prosciutto cotto
6 fette di provoletta
sale

Melanzane gratinate

Ingredienti
700 gr di melanzane
600 gr di pelati
200 gr di provola
2 cipolle
1 spicchio d’aglio
pangrattato
olio extra vegine d’oliva
burro
sale
pepe
basilico

Preparazione
Lavate le melanzane e tagliatele a fette, cospargetele di sale, mettetele in uno scolasta con sopra un peso, lasciatele in questa posizione per almeno 20 minuti, in tal modo perderanno quel gusto amarognolo.
Risciacquate bene le melanzane, lasciatele asciugare qualche minuto su un canovaccio, una volta asciutte grigliatele a fuoco vivace da entrambi i lati, salandole leggermente.
Pulite il basilico.
Tritate finemente le cipolle.
Tagliate il formaggio a quadratini.
In una casseruola soffriggete in un filo d’olio l’aglio e le cipolle.
Aggiungete i pelati, aggiustate di sale e cuocete fino a che la salsa non sarà diventata più densa.
A cottura ultimata aggiungete qualche foglia di basilico, pepe, spezie a piacimento.
Preriscaldate il forno a 200° .
Ungete una teglia da forno, distribuite sopra al fondo della teglia uno strato di pangrattato, uno strato di melanzane ed infine cospargete un po’ di salsa.
A piacimento aggiungete altro prezzemolo tritato.
Alternate strati di melanzane a strati di salsa.
Sull’ultimo strato di melanzane cospargete la scamorza.
Ricoprite la provola con il pangrattato, sopra distribuitevi qualche fiocchetto di burro e gratinate in forno
Guarnite il piatto con foglie di basilico.

Varianti a piacimento

  • Mettete la provola negli strati intermedi
  • Sostituite i fiocchi di burro con del parmigiano.
  • Sostituite il basilico con del prezzemolo

Perchè il nome Melanzana – Gabriele Bacciottini – Italiana Sommelier

Per un’antica credenza popolare, si credeva, che quest’ortaggio violaceo se mangiato con continuità, poteva portare alla pazzia.

Da cui il derivato di: Mela Insana

Italiana Sommelier


Tortino di melanzane

Ingredienti
3 melanzane
200 gr di scamorza affumicata
100 gr di pamigiano reggiano
150 gr di speck
olio extra vergine
10 capperi
pangrattato
maggiorana
timo
sale

Preparazione
Tagliate le melanzane a fette sottili.
Salatele e mettete nello scolapasta meglio se con un peso e lasciate che perdano l’amarognolo.
Risciaquate.
Preriscaldate il forno  a 180°C.
Tagliate la scamorza affumicata a pezzettini.
Tagliate lo speck.
Grattuggiate il parmigiano.
In una terrina unite 2 cucchiai di pangrattato, speck, scamorza, parmigiano, timo, maggiorana, capperi, sale e pepe.
Prendete la teglia coprite il fondo della teglia con il pangrattato (qualche cucchiaio) fate uno strato di melanzane aggiugete il ripieno chiudete con uno strato di melanzane.
Mettete in forno e cuocete fino a che il pangrattato sopra non si sarà dorato.

Melanzane ripiene

Ingredienti
700 gr di melanzane
1 uovo
50 gr di parmigiano reggiano
100 gr di pasta di salame
sale
pepe

 

Preparazione
Tagliate le melanzane in orizzontale.
Togliete una parte del centro (butattela)
Mescolate uova, pasta di salame e parmigiano, salate e pepate
Riempite con il ripieno la scanalatura, aiutandovi con un cucchino.
Cuocete in forno a 150°C.
Attenzione forno non troppo alto altrimenti si seccano.

Melanzane Fritte – Adriano

Ingredienti
500 gr di melanzane
uova
pangrattato
olio
sale

Preparazione
Tagliate le melanzane (altezza  1/2 cm).
Psssatele nell’uovo e nel pangrattato.
Friggete in abbondante olio.
Salate e servite

Tortino di melanzane

Ingredienti
2 melanzane
100 gr di caciocavallo
100 gr di pamigiano reggiano
200 gr di prosciutto cotto
olio extra vergine
5 capperi
pangrattato
maggiorana
timo
sale

Preparazione
Tagliate le melanzane a fette sottili dello spessore di 1 dito.
Salatele e lasciatele in un colapasta per almeno 20 minuti, perderanno quel gusto amarognolo.
Preriscaldate il forno  a 180°C.
Tagliate il caciocavallo ed il prosciutto a dadini.
Grattuggiate il parmigiano.
In una terrina unite 2 cucchiai di pangrattato, parmigiano, timo, prosciutto, caciocavallo, maggiorana, capperi, sale e pepe.
Prendete la teglia coprite il fondo della teglia con il pangrattato (qualche cucchiaio) fate uno strato di melanzane aggiugete il ripieno chiudete  con uno strato di melanzane.
Mettete in forno e cuocete fino a che il pangrattato sopra non si sarà dorato.

Involtini di melanzane – Alessandra C.

Ingredienti
2 melanzane
1 carota
sedano
1 porro
3 pomodorini
una confezione di ricotta
sale
pepe
latte

 

Preparazione
Tagliate le melanzane a fette non troppo spesse, e fatele cuocere in una padella ben calda e antiaderente senza nessun condimento.
A parte tagliate le altre verdurine a cubettini e fatele cuocere nel soffritto di porro; una volta cotte, mescolatele  con un pò di ricotta, aggiungete sale e pepe.
Con il composto ottenuto, riempite le fette di melanzana e arrotolatele tipo involtino.
Allungate la ricotta avanzata con un goccio di latte e dopo aver disposto gli involtini di melanzana in una pirofila, ricopriteli con la cremina di ricotta e latte.
Passate al forno finchè non saranno dorate!

“Buon appetito! – Alessandra C.”

Tortino di melanzane

Ingredienti
7 melanzane
500 gr di carne macinata
500 gr di pelati
500 gr di besciamella
1 cipolla
1 carota
1 gambo di sedano
sale
pepe
basilico
noce moscata

Preparazione
Tagliate le melanzane a fette sottili dello spessore di 1 dito.
Tagliate le cipolle, le carote ed il sedano.
Salatele e lasciatele in un colapasta per almeno 20 minuti perderanno quel gusto amarognolo.
Preriscaldate il forno  a 180°C
Sciacquate le melanzane e lasciatele asciugare.
In un altra pentola soffriggete in olio la cipolla fate dorare, aggiungete la carne, le carote ed il sedano e soffriggete per altri 5 minuti, aggiungete i pelati e cucinate per altri 20 minuti o comunque fino a rendere la salsa densa, in ultimo aggiungete foglie di basilico.
Friggetele in olio le melanzane e mettetele sulla carta assorbente.
Prendete la teglia fate il primo strato di melanzane,  il secondo di ragù e  qualche cucchiaio di bescamella, continuate fino ad esaurire gli ingredienti, chiudendo con uno strato di besciamella, spolverizzate con la noce moscata.
Mettete in forno e cuocete, fino a che la besciamella non avrà formato la crosticcina.

Melanzane

Ingredienti
4 o 5 melanzane
olio extra vergine di oliva
sale
basilico
pepe

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C
Lavate le melanzane e mettetele intere in forno, posizionatele sulla griglia, cucinatele a 180 °C. irandole ogni tanto, in modo che si cuociano da entrambi i lati.
I tempi di cottura variano a seconda della grandezza  dopo 10 minuti date una controllatina.
Quando saranno cotte toglietele dal forno, levate la pelle e condite la polpa rimasta con olio extra vergine di oliva, sale e pepe e foglie di basilico.
Lasciatele riposare per 5/6 ore in frigorifero.

Penne pomodoro e melanzane

Ingredienti
500 gr di penne
2 melanzane
300 gr di polpa di pomodoro
1 cipolla
1 carota
sale
basilico
olio extra vergine di oliva
pepe

Preparazione
Lavate le melanzane e tagliatele a dadini, cospargetele di sale, mettetele in uno scolasta con sopra un peso, lasciatele in questa posizione per almeno 20 minuti, in tal modo perderanno quel gusto amarognolo.
Risciacquate bene le melanzane, lasciatele asciugare qualche minuto su un canovaccio.
Pelate e tagliate la cipolla.
Lavate e tagliate le melanzane a pezzi.
Pulite e tagliate le carote.
Soffriggete in un filo d’olio le cipolle e le carote, raggiunta la doratura delle cipolle, buttate le melanzane e soffriggete per qualche minuto, aggiungete i pelati e cuocete per 20 minuti, salate e pepate
Bollite in abbondante acqua salata le penne.
A cottura ultimata scolate  le penne e saltatele in padella con le melanzane.
A piatto ultimato aggiungete a crudo un filo d’olio e foglie di basilico.

Melanzane sott’olio – Raffaella

Ingredienti
500 gr di melanzane
acqua
aceto
olio extra vergine di oliva
origano

Preparazione
Sterilizzate i vasetti.
Mettete i vasetti in una pentola con dell’acqua, portate a bollore, raggiunto il bollore, bollite per altri  20 minuti, spegnete e lasciate raffreddare i vasetti nell’acqua della bollitura.
Tagliate le melanzane a listarelle
Bollite in una pentola acqua e aceto (in parti uguali), quando arriva a bollore buttate le melanzane e bollite per 5 minuti.
Scolatele.
Asciugatele bene, mettete  nei vasetti.
Fate un primo strato di melanzane e spezie, ricoprite con olio, schiacciate con una forchetta, fate un altro strato di melanzane e spezie, ricoprite con olio schiacciate nuovamente, continuate fino a terminare le melanzane.