Crostini prosciutto formaggio e alici Antonietta

Crostini prosciutto formaggio e alici Antonietta

Ingredienti
pane per crostini
1 etto prosciutto crudo
formaggio  a pasta filante
alici
olio

Preparazione
Prendete il pane, disponetelo su di una pirofila, aggiungete il prosciutto il formaggio filante tagliato a fette e mettete un paio di alici  (se  quelle sotto sale sciacquatele bene) su ogni crostino, mettete nel grill per qualche minuto per fare sciogliere il formaggio togliere dal grill e servire

Focacce di Mirella

20626443_10213810548048596_6003466859447290186_oFocacce di Mirella

Ingredienti
500 gr di farina 00
450 gr di acqua
1 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
20 gr di sale 
olio 

Preparazione
Unite tutti gli ingredienti
Impastate per 10 minuti nella planetaria versate nella teglia unta di olio  e fate lievitare in forno  con la luce accesa fino a che non si sarà raddoppiato l’impasto
olio   sotto e sopra io uso quello di semi
Condite  a piacere ed infornare a 220°e cuocete fino a doratura

Pane cotto con le rape – di Apo Basilicata

Pane cotto con le rape – di Apo Basilicata

Ingredienti
1,5 Kg Rape fresche
700 gr Pane raffermo
Aglio
Peperoncino
olio
Sale

Preparazione
Bollite le rape in abbondante acqua salata e tagliate il  pane  raffermo a tocchetti.
Quando le rape saranno cotte, aggiungete il pane tagliato e continuate la cottura per altri 4 minuti circa.
Scolate le rape e il pane in una zuppiera e serviteli con del buon olio extravergine di oliva crudo o, se preferite, conditeli con un soffritto di Aglioe peperoncino.

Gli oli extravergine di oliva Chloe e Maia sono prodotti con una spiccata tipicità e genuinità.

Apo Basilicata
Via Torraca, 17 – 75100 Matera
+39 0835/331239
www.apobasilicata.it
info@apobasilicata.it

Pizza morbida alla saracena – Angelamaria

Pizza morbida alla saracena – Angelamaria

Ingredienti
350 gr di farina
200 gr di patate
1 dl di latte
25 gr di lievito di birra 01 dl di acqua minerale frizzante
1 cucchiaino di zucchero
5 pomodori ciliegia
qualche foglia di basilico
200 gr di mozzarella di bufala
1 cucchiaio scarso di salsa di pomodoro o sale

Preparazione
Per rendere la pasta morbida, bisogna usare l’acqua minerale frizzante. E, se il forno non è ventilato, un consiglio utile è inserirvi,  durante la cottura della pizza, un pentolino pieno di acqua.
Sciogliete il lievito con il latte tiepido e lo zucchero.
Unite una manciata di farina e lavorate finché diventa liscio.
Coprite e fate lievitare per mezz’ora.
Versate la farina sulla spianatoia, spolverizzatela con un cucchiaino  di sale, formate un cratere al centro e mettetevi il panetto lievitato, Le patate lessate e passate e l’acqua.
Lavorate 15 minuti, fate una palla, incidetela a croce, mettetela in una ciotola infarinata. Coprite e fate lievitare 2 ore.
Scaldate il forno a 250°C
Tagliate i pomodori a spicchi, salateli e fateli sgocciolare  in un colino.
Conditeli con olio, la salsa dì pomodoro e qualche foglia di basilico e unite La mozzare!la a pezzetti. Lavorate La pasta ancora per  qualche minuto e dividetela in 2 parti uguali. Stendete nelle teglie unte, tenendo  il bordo un po’ più alto, e ricopritele con i pomodori ciliegia e La mozzarella.
Cuocete Le pizze in forno per 20 minuti.

Guarda le altre ricette nelle categoria Pizza 

Pizza rustica – Cioccolato Finissimo

Pizza rustica – Cioccolato Finissimo

Ingredienti
Per la pasta
500 gr di farina bianca 
5 uova (tuorli)
150 gr di sugna o burro o margarina
200 gr di zucchero
1 pizzico di sale
2 gusci d’uovo di acqua.
Per il ripieno
500 gr di ricotta
4 uova
150 gr di provola o fiordilatte
150 gr di prosciutto crudo magro o salame
150  gr di parmigiano

Preparazione
La ricotta può essere passata o frullata per ottenere un impasto più leggero;  mescolate poi i tuorli delle uova e gli altri ingredienti, sale e pepe; infine gli albumi d uovo montati a neve.
Per la pasta frolla amalgamate gli ingredienti senza lavorarli eccessivamente, finchè la pasta sarà diventata liscia e compatta. Datele quindi la forma di una palla e lasciate riposare in un luogo fresco, avvolta in un panno infarinato, per almeno mezz’ora.
Stendete col mattarello, su una carta oleata e foderate la teglia, coprendo poi il ripieno con il rimanente.
Infornate la pizza a calore medio e fate cuocere per circa un’ora.
La stessa pizza può essere preparata con la 27 o con la pasta brisèe.

Guarda le altre ricette nelle categoria Pizza 

Torta fritta – Isabella

La torta fritta è un piatto tipicamente emiliano che assume vari nomi a seconda della zona in cui si trova: chisulin, gnocco fritto, crescente, pizza fritta.
Nella zona di Parma da cui arriva la ricetta viene chiamata “torta fritta” ; è un antipasto, un secondo piatto o un piatto unico a seconda delle quantità che se ne mangia, la torta fritta non viaggia mai da sola, ma sempre in compagnia degli ottimi salumi della zona di Parma ,tra i più rinomati il culatello di Zibello, il prosciutto crudo di Parma, la spalla cotta di San Secondo servita calda, il salame di Felino e poi ancora la coppa, la culaccia, il fiocchetto…ed è anche ottima con il gorgonzola.
Va mangiata calda.
Accompagnanta dai vini frizzanti della zona, Malvasia, Gutturnio, Bonarda…
Come si mangia? A “mo di panino” una fetta di torta fritta, salume e una fetta di torta fritta, oppure la si piega in due e nel mezzo ci si mette il salume, oppure la si apre e la si farcisce, comunque la si mangi è ottima.
Come descriverla a chi non l’ha mai provata e non l’ha mai vista.
E’ una specialità salata, una pasta fritta.
Cos’è? Sono dei quadratini o dei rettangoli di pasta fritti in bollente olio o strutto.
Dove la si mangia? nei ristoranti, nelle trattorie, nelle feste di paese…e naturalmente a casa di Isabella
Comunque è ottima provatela !!

Ingredienti per 8/10 persone
1 kg di farina
2 dadi di lievito di birra
4 cucchiai di olio
2 cucchiai di aceto
sale
1 cucchiaio di zucchero
olio
strutto

Preparazione
Sciogliete il lievito, lo zucchero, il sale in acqua tiepida.
Impastate il tutto e formare un impasto omogeneo (non troppo duro, ma piuttosto tenero)
Fate riposare l’impasto per almeno 4 ore e mescolare bene almeno 2 volte.
Tirate la sfoglia non troppo sottile e fate dei quadratini o dei rettangoli.
Friggete in abbondante olio o strutto.
L’impasto si gonfia e cuoce in brevissimo tempo.

Pizza rustica- Moda & Style

Pizza rustica- Moda & Style

Ingredienti
pasta da pizza surgelata
300 gr di ricotta molto fresca
100 gr di prosciutto crudo tagliato a fette spesse
formaggio pecorino grattugiato
2 uova
1  mazzetto di prezzemolo
strutto per la tortiera
sale
pepe

Preparazione
Fate rassodare le uova: sgusciatele e affettatele. Tagliate il prosciutto a dadini. Tritate il prezzemolo e incorporatelo alla ricotta, lavorando bene l’impasto. Salate e pepate.
Foderate, con metà della pasta scongelata, il fondo e i bordi di una  tortiera in precedenza unta. Farcite con la ricotta; quindi, mettetevi sopra le fette di uova, il prosciutto e il pecorino. Chiudete con un secondo disco di pasta , e, passate la teglia in forno, già caldo, a temperatura media, fino a che la pasta non sarà ben dorata.

Pizza ai frutti di mare – Margherita

Pizza ai frutti di mare

Pizza ai frutti di mare

Pizza ai frutti di mare – Margherita

Ingredienti
Per la pasta
1 kg farina
2 cubetti di lievito di birra
1 bicchiere di latte 
1 cucchiaio di zucchero
mezzo bicchiere di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaio di sale
acqua gassata q.b.

PIZZA AI FRUTTI DI MARE.jpg

Pizza ai frutti di mare

Per la farcitura
passata di pomodoro rustica
mozzarella
frutti di mare (cozze,vongole,arselle, gamberi,totani)
aglio
olio extra vergine di oliva
prezzemolo
vino bianco
peperoncino abbondante
sale
brodo di pesce.

Preparazione
Impastate la pasta con la planetaria,lasciate lievitare poi stendete le pizze nelle teglie. Nel frattempo fate aprire cozze,vongole,e arselle in una pentola con olio extra vergine di oliva e aglio, in un altra padella soffriggete i totani ,i gamberi con olio extra vergine di oliva aglio prezzemolo  e peperoncino; aggiungete i muscoli le cozze e le arselle sgusciate sfumate con vino bianco, aggiungete il brodo delle cozze e lasciate andare per qualche minuto poi spegnete il fuoco. Condite la pizza con la passata di pomodoro unita a un pizzico di peperoncino ed aglio,date una prima cottura in forno poi finite la cottura la mozzarella e i frutti di mare.

Guarda le altre ricette di Margherita 

PIZZA AI FRUTTI DI MARE12.jpg

Pizza ai frutti di mare

Plumcake con formaggio, wurstel e pancetta

okPlumcake con formaggio, wurstel e pancetta

Una ricette sfiziosa un piatto veloce che potete fare con dette di pane per tramezzino, toast o qualsiasi altro tipo di pane a fette

Ingredienti
2 uova
140 gr di latte
200 gr emmental tagliato a fette
80 gr di wurstel tagliatia fette o dadini
80 gr di pancetta tagliata a dadini o a fette
4 fette di pane per tramezzini (quelle doppie)
sale
pepe
parmigiano reggiano grattugiato

Preparazione
Unite in una ciotola le uova ed il latte ed un pizzico di sale, sbattete il tutto fino ad ottenere un composto uniforme ed omogeneo (lo userete per bagnare le fette di pane) lo utilizzerete per bagnare le vostre fette di pane
Prendete uno stampo per plumcake, metteteci la carta forno ed iniziate a fare il  vostro plumcake.
Partite mettendo dalla base che sarà una fetta di pane per tramezzini bagnata nel composto (latte e uova), sopra mettete metà del  formaggio , sopra 40 gr di  wurster e 40 gr di pancetta.
Fate un secondo strato come il primo
Chiudete con una fetta di pane per tramezzini sempre bagnata nel mix latte/olio
Oliate la fetta di pane e spolverizzatela con il parmigiano
Informate a 180 ° per 20/25 fino a che non si sarà dorata

Panini al farro

IMG_8419Panini al farro

Ricetta per la macchina del pane

Ingredienti
500 gr di farina di farro
200 gr di acqua
100 gr di latte
1 bustina di lievito
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
20 gr di  olio extra vergine

Preparazione
Mettete gli ingredienti nella macchina del pane programma lievitazione.
Terminato il tempo lasciate il pane nella macchina ancora per una (a piacere anche due ore)
Togliete il pane e fate i vostri panini. A piacere mettete i panini sulla carta forno metteteli nel forno spento a lievitare per  un ‘altra oretta
Tirare  fuori i panini
Scaldate il forno a  180°,  a forno caldo mettete i panini e  fate cuocere per circa 20 minuti (naturalmente valutate anche in base al vostro forno)
La cottura è a gusto personale dipende se li preferite più o meno croccanti

buzzoole code

Panini con pezzi di cioccolato

PANINI OKPanini con pezzi di cioccolato

Ricetta per la macchina del pane

Ingredienti
630 gr di farina di 0 o farina di manitoba o farina americana
250  gr di latte
1 + 1/2 di lievito
150 gr di  di zucchero
1 cucchiaino di sale
130 gr di pezzi di cioccolato
100 gr di  olio extra vergine
1 uovo

Preparazione
Mettete gli ingredienti nella macchina del pane programma lievitazione.
Terminato il tempo lasciate il pane nella macchina ancora per una (a piacere anche due ore)
Togliete il pane e fate i vostri panini. A piacere mettete i panini sulla carta forno metteteli nel forno spento a lievitare per  un ‘altra oretta
Tirare  fuori i panini
Scaldate il forno a  170°  a forno caldo mettete i panini e  fate cuocere per circa 15/20 minuti (naturalmente valutate anche in base al vostro forno)

Panini con gocce di cioccolato

niniseconda ricettaPanini con gocce di cioccolato
Ricette per la macchina del pane
Ingredienti
290 gr farina maniotoba
270 gr farina 00
130 ml di latte
130 ml di acqua
70 gr burro
7 gr di lievito
1 uovo
1 pizzico sale
150 gr zucchero
140 gr gocce cioccolato

Preparazione
Mettete gli ingredienti nella macchina del pane programma lievitazione.
Terminato il tempo lasciate il pane nella macchina ancora per una (a piacere anche due ore)
Togliete il pane e fate i vostri panini. A piacere mettete i panini sulla carta forno metteteli nel forno spento a lievitare per un ‘altra oretta
Tirare fuori i panini
Scaldate il forno a 170° a forno caldo mettete i panini e fate cuocere per circa 15/20 minuti (naturalmente valutate anche in base al vostro forno)

 Panini di semola di grano duro con semi di sesamo nero

IMG_8414Panini di semola di grano duro con semi di sesamo nero

Ricetta per la macchina del pane

Ingredienti
560 gr di farina di grano duro
300 gr di acqua
1 bustina di lievito
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
20 gr di  olio extra vergine
1 manciata di semi di sesamo

Preparazione
Mettete gli ingredienti nella macchina del pane programma lievitazione.
Terminato il tempo lasciate il pane nella macchina ancora per una (a piacere anche due ore)
Togliete il pane e fate i vostri panini. A piacere mettete i panini sulla carta forno metteteli nel forno spento a lievitare per  un ‘altra oretta
Tirare  fuori i panini
Scaldate il forno a  180°,  a forno caldo mettete i panini e  fate cuocere per circa 20 minuti (naturalmente valutate anche in base al vostro forno)
La cottura è a gusto personale dipende se li preferite più o meno croccanti

Calzoncini ripieni di prosciutto e mozzarella

Calzoncini ripieni di prosciutto e mozzarella
Ricetta per la macchina del pane
Ingredienti
560 gr di farina di tipo 1
370 ml acqua (contralelte sempre alla fine che imapsto sia omogeo e della giusta consistenza della pizza/pane)
2 cucchiaini di sale
una girata di olio
1 bustino di lievito
1 busta di prosciutto cotto
1 pacco di filante

Preparazione
Impastate il tutto con la macchian del pane fate e fate lievitare (impostate il programma lievitazione, pasta lievitata, pasta madre… a seconda della dicitura che indicata sulla vostra macchina)
Quando è pronta la pasta è già lievitata ma a piacere potete farala lievitare ancora qualche ora (io tempo permettendo lo faccio sempre)
Tagliate prosciutto e mozzarellla a pezzetti
Preparate le teglie (olioate)
Prendete la pasta e stendetala e fate dei cerchi mette nel centro un po’ di prosciutto e qualche pezzetto di mozzarella (dipoende da quanto saranno i vostri panini/calzoncini)
Chiudeteli facendo una mezzaluna.
Sigillate bene i margini (diversamente vi uscirà la mozzarella)
Scaldate il forno a 180/200 ° C
Cuocete in forno fino a che i calzoncini  non si saranno dorati

Pizza Alessandra

Pizza Alessandra
Ricetta per la macchina del pane
Ingredienti
1 kg farina di tipo 1
650 acqua
25 grammi sale
30 gr olio
6 grammi lievito
Preparazione
Mettere tutti gli ingredienti nella macchina del pane
Mettete da una parte gli ingredienti liquidi e da una parte quelli asciutti
Nell’acqua mettete il sale
Fate un buco nella farina e mettete il lievito(che deve stare sempre lontano da sale)
Fate il programma impasto/pasta madre/pasta lievitata (a seconda della dicitura della vostra macchina del pane)
Togliete la pasta e fate delle palline (a seconda di quante pizze volte fare in base alla dimensione delle  vostre teglie)
Fate lievitare le vostre palline
Stendete la pizza e conditela come da vostra abitudine
Ricordate che più tempo la lascerete lievitare meglio sarà

Pane di zucca Marina

Pane di zucca Marina
Ricetta per la macchina del pane
Ingredienti
330 gr di farina 00
200 gr di farina di manitoba 0
200 gr di acqua
150 gr di zucca
2 cucchiai di olio
12.5 gr di lievito
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaino e 1/2 di sale

Preparazione
Mettette gli ingredienti nella macchina del pane ma separate i liquidi
Da una parte mettete la farina lievito e zucchero
Dall’altra parte mettete i liquidi e il sale
Separate sempre lievito dal sale
Cuocete

Tartine a stella con salmone, mayonnaise Kraft e aneto – Mayonnaise Kraft

mini sandwich a stella con salmone e mayo I_RED(1)Tartine a stella con salmone, mayonnaise Kraft e aneto –  Mayonnaise Kraft

Ingredienti (per 10 pz):
20 fette di pancarrè
10 fettine di salmone affumicato
Mayonnaise Kraft in tubo
3 rametti di aneto

Preparazione
Fate scaldare il pancarrè in un tostapane. Con un coppa pasta ricavate venti formine a forma di stella, in modo da formare dieci tartine.
Mettete su ogni metà mezza fettina di salmone, decorate ogni punta della stella con Mayonnaise Kraft in tubo e chiudete con la seconda metà della stella. Chiudete ogni tartina con uno stecchino di legno e decorate con un ciuffetto di aneto.

Per ulteriori informazioni contattare:
Burson-Marsteller – Ufficio stampa Mondelez Italia – Mayonnaise, Mato Mato
Lara Valenti – Tel: +39 02.72143.531 – lara.valenti@bm.com
Francesca Pecelli – Tel: +39 02.72143.528 – francesca.pecelli.ce@bm.com

Pane alle mele Kanzi

Pane alle mele Kanzi

Se una volta vuoi un pranzo diverso e più leggero, allora questo consiglio fa proprio al caso tuo!

Ingredienti per 2 persone:
1 mela Kanzi®
4 fette di gallette croccanti di segale
1 confezione di formaggio molle fresco da 200 g circa
1 cucchiaino di pepe rosa in polvere
1 cucchiaio di miele d’api
1 vasetto di crescioni per guarnire

PREPARAZIONE:
Spalmate il pane croccante di segale con molto formaggio molle fresco. Tagliate la mela a strisce sottili e adagiatele sulformaggio molle fresco.
Prima di servire guarnite le fette di pane pronte con pepe, crescioni e miele.
Una variante ricca di fibre di questa ricetta è quella con pane ai cereali o pane integrale.

BEVANDA KANZI®

Rilassarsi la domenica pomeriggio o recuperare le energie dopo una giornata di sport: con Kanzi® potrete ottenere in pochi secondi una gustosa e rinfrescante bevanda alla mela!

INGREDIENTI per 2 persone
2 mele Kanzi®
1 limone spremuto
3 cucchiai di zucchero di
canna
1 bicchiere di ghiaccio tritato
200 ml di té verde
una manciata di foglie di menta fresca

PREPARAZIONE
Sbucciate le mele Kanzi® e tagliatele a dadini, ricordandovi di conservare un pezzetto di buccia per la guarnizione. Riempite due bicchieri da cocktail con i dadini di Kanzi®. Frullate con un mixer il limone, lo zucchero, il ghiaccio e il té. Versate quindi la bevanda sui cubetti di Kanzi® e infine guarnite il bicchiere con le foglie di menta e la buccia di Kanzi® tagliata fine.

Ufficio stampa Kanzi Italia
c/o Fruitecom srl

Paeszone di pesce focaccia ripiena di pesce – Maria Anna

Paeszone di pesce focaccia ripiena di pesce – Maria Anna

Ingredienti
Per l’impasto
1 kg di farina
1 lievito di birra acqua
1 cucchiaio di olio
1 cucchiaino di zucchero
acqua quanto basta
Per il ripieno
1 kg di merluzzo
1 kg di cipolle
200 gr di olive in acqua
un barattolo piccolo di pelati
un cucchiaino di ricotta forte

Preparazione
Preparate 1 kg di farina 1 lievito di birra acqua 1 cucchiaio di olio 1 cucchiaino di zucchero e acqua quanto basta lavorare ‘l impasto poi mettetelo in una ciottola e copritelo mettendolo in un posto caldo lasciatelo lievitare per 1 ora. Bollite il pesce e spinatelo, bollite le cipolle tagliate a pezzi piccoli, snocciolate le olive .Prendete una pentola ,coprite il fondo con olio , versate il pelato, la cipolla già bollita e le olive fate cuocere a fiamma bassa per 30 m versate il pesce già bollito , aggiungete la ricotta forte e infine il sale fino quanto basta , fate cuocere per 15 m . Prendete la massa preparata prima , dividetela in 2 parti e stendetela possibilmente alla stessa grandezza del telia da forno ungete la telia con olio poi il primo strato di massa , versate il preparato copritelo con l’altro strato di massa chiudete il bordo infine forare il di sopra con una forchetta ungete con olio e un po di sale e mettetela in forno a 200 gradi cuocetelo per il tempo che ci vuole.

Tocchetti speziati – Rafano e cannella

Tocchetti-speziati.jpgTocchetti speziati: uno snack fatto in casa, buono e genuino. Potete gustarli al naturale oppure aggiungere spezie o erbe aromatiche all’impasto. Non smetterete più di mangiarli…uno tira l’altro! Ottimi come fuori pasto in ogni momento della giornata oppure come aperitivo. 

Ingredienti
500 gr di farina “00″
125 ml di olio d’oliva
3 gr di lievito di birra
100 gr di vino bianco
8 gr di sale fino
acqua tiepida per impastare
spezie o erbe aromatiche (facoltative).
 

Preparazione
In una ciotola, amalgamate la farina agli altri ingredienti, aggiungendo tanta acqua tiepida quanto basta per avere un impasto compatto.
Trasferite quest’ultimo sulla spianatoia e lavoratelo energicamente per una quindicina di minuti, aggiungendo poca acqua di tanto in tanto, fino a renderlo liscio e morbido (non molle!).
Dividete l’impasto in 4-5 pezzi e da ognuno ricavate, allungandolo con le mani, un lungo cilindro dello spessore di 1 cm.
Con un coltello affilatissimo, ricavate dal cilindro dei tocchetti di 1-2 cm che trasferirete su una teglia da forno rivestita con carta forno (non è necessario distanziarli tra loro).
Cuocete a 200° in forno ventilato fino a quando assumeranno un colore dorato.
http://blog.giallozafferano.it/rafanoecannella