Gnocchi con rucola – Angelamaria

Ingredienti
1 spicchio di aglio
olio extra vergine d’oliva
150 gr di rucola
sale
pepe
50 gr di parmigiano grattugiato
1 cipolla
600 gr di gnocchi di patate

Preparazione
Rosolate in abbondante olio, l’aglio e la cipolla, unite la rucola lavata e tagliata a listarelle, bagnate con un bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare, salate e pepate. Cuocete gli gnocchi, scolateli e metteteli nella padella con la salsa. Rimettete sul fuoco per qualche istante, aggiungete il formaggio e servite.
 

Gnocchi gratinati – Angelamaria

Ingredienti
100 gr di mozzarella
1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
q.b. di sale
100 gr di stracchino
50 gr di parmigiano grattugiato
1 cipolla
600 gr di gnocchi di patate
100 gr di besciamella
250 gr di salsicce

Preparazione
Rosolate la salsiccia in padella a piacere sfumatela con il vino. Preparate gli besciamella ed unitevi lo stracchino, il parmigiano grattugiato, la mozzarella e la salsiccia,  regolate di sale. Condite gli gnocchi  con la salsa, metteteli in una pirofila, e gratinare in forno per 3- 4 minuti

Gnocchetti di castagne – Angelamaria

Ingredienti
150 gr di farina
300 gr di farina di castagne
2 dl di acqua sale

Preparazione
Setacciate insieme le farine sulla spianatoia, unite un pizzico di sale e impastate con l’acqua vigorosamente e a lungo, poi avvolgete l’impasto in una pellicola per alimenti e fatelo riposare 30 minuti. Staccatene un pezzo, ricavatene un c ilindretto grosso come un dito e tagliatelo a pezzetti di circa 1,5 cm, che passerete sul retro di una grattugia.
Ripetete l’operazione fino a esaurimento dell’impasto. Mettete gli gnocchetti ad asciugare su un canovaccio infarinato.
Preparate la salsa: che preferite
Lessate gli gnocchi in acqua salata, scolateli con il mestolo forato, versateli nel piatto di portata, condendo con l’intingolo preparato.

Gnocchi di patate con salsa di asparagi – Angelamaria

Ingredienti
1 kg di gnocchi di patate
400 gr di asparagi
1 cipolla
100 gr di parmigiano grattuggiato
100 gr di panna da cucina
40 gr di burro
2 cucchiai di olio
1 /2 bicchiere di brodo
sale
pepe

Preparazione
Mondate gli asparagi e tagliateli a pezzetti, lasciando intere solo le punte.
Pulite e affettate finemente la cipolla, poi  fatela appassire in un tegame con l’olio e il burro. Aggiungete i tocchetti di asparago, bagnateli con 1/2
bicchiere di brodo, salate e pepate, fate cuocere a tegame coperto per 20-25 minuti.
A cottura ultimata frullate gli asparagi, tenendo da parte un po’ di punte.
Versate il  composto in un tegame, unite la panna e fate ridurre la salsa mescolando con un cucchiaio di legno.
Nel frattempo fate cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata, eventualmente gettateli  in acqua metà alla volta, scolateli appena affiorano in superficie.
Conditeli con la salsa di asparagi e il formaggio grattuggiato e decorate con le punte che avete tenuto da parte.

Gnocchi con verdure

Ingredienti
1 kg di gnocchi di patate
1 bottiglia di salsa
2 carote
1 cipolla
2/3 zucchine
2/3 peperoni

Preparazione
Tagliate le cipolle.
Tagliate le verdure a dadini.
In padella in olio rosolate la cipolla, aggiungete le carote, aggiungete la salsa e cuocetre per 15 minuti aggiungete le zucchine e i peperoni e terminate la cottura.
Fate bollire l’acqua salata, buttate gli gnocchi e apppena saliranno raccoglieteli con una schiumarola e conditeli con il sugo

Gnocchi al sugo di broccoli – Angelamaria

Ingredienti
650 gr di filetto di salmone
2 uova
30 gr di farina
1 cipollotto
2 dl di panna fresca
400 g di broccoli
80 g di burro
sale
pepe

Preparazione
Mondate e tritate il cipollotto, mettetelo in un tegame e fatelo appassire con 20 g di burro. Passate al mixer il salmone in maniera da tritarlo finemente. Poi, sempre nel mixer, unite il cipollotto rosolato, la farina, un uovo intero
e un tuorlo. Salate, pepate, mescolate e fate andare l’apparecchio per due minuti.
Montate a neve l’albume che avete tenuto da parte, salatelo con un pizzico di sale e, molto delicatamente, unitelo al salmone. Conservate il composto in frigorifero.
Private i broccoletti del gambo, divideteli in cimette e lavateli accuratamente. Poi fateli lessare nell’acqua bollente salata per 5 minuti. Scolateli e passateli in padella con il burro avanzato. Salate, pepate e unite la panna. Mescolate e fate cuocere a fiamma moderata per 5 minuti.
Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata.
Quando bolle, formate gli gnocchi prelevando una cucchiaiata di composto di salmone e, aiutandovi con un altro cucchiaio,lasciatelo cadere nell’acqua a bollore. Cuocete pochi gnocchi per volta perchè, l’acqua non perda il bollore.
Scolate gli gnocchi un paio di minuti dopo che saranno venuti a galla e metteteli direttamente nei piatti. Conditeli subito con il sugo di broccoletti e servite.

Fregolòz di Jèrbis – Gnocchetti alle erbe con ricotta (Friuli) – Angelamaria

Ingredienti
250 gr di farina
100 gr di bietina
100 gr di ortiche
30  gr di prezzemolo
noce moscata grattugiata
sale
pepe 
1 uovo
1 dl di latte
100 g di burro
1 cipollina
100 gr di ricotta affumicata

Preparazione
Lavate e sbollentate le erbe in acqua salata. Una volta  scolate, fatele saltare in padella con la cipolla tritata  e il burro, quindi frullatele insieme al latte. Aggiungete alla purea ottenuta la farina, le uova, sale, pepe e la noce moscata. Mescolate bene il tutto aiutandovi con la  frusta. Lavorate fino a ottenere un composto omogeneo. 
Formate gli gnocchetti utilizzando un cucchiaino e nel frattempo portate ad ebollizione dell’acqua salata. Fate  cuocere gli gnocchi e, non appena tornano a galla, scolateli e buttateli in acqua fredda. Una volta terminato di cuocere tutti gli gnocchi, immergeteli di nuovo in acqua bollente – sono sufficienti due minuti
Condite questo piatto con il burro fuso e la ricotta grattugiata.

Gnocchi di patate – Angelamaria

Ingredienti per 6 persone
1 kg di patate farinose o comunque adatte per far gli gnocchi
1 uovo
220 gr di farina 00

Preparazione
Lavate le patate mettetele nella casseruola con abbondante acqua fredda, portate a  ebollizione, aggiungete un pizzico di sale e cuocetele per almeno 30 minuti a partire dall’ebollizione dell’acqua.
Se avete la pentola a pressione, ci impiegherete meno tempo. Mettete le patate, copritele con l’acqua e chiudete, spegnete a dieci minuti dal fischio .
Fate gli gnocchi. Sgocciolate le patate, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate, raccogliendo il passato sulla spianatoia. Salate leggermente, unite 220 gr di farina e impastatele rapidamente con l’uovo. Formate con il composto ottenuto tanti cilindri dì circa 1,5 cm di diametro, tagliateli a pezzetti, infarinateli leggermente e immergeteli in abbondante acqua salata a leggero bollore. Sgocciolateli con un mestolo forato appena saliranno in superficie, trasferiteli nei piatti individuali, conditeli con la salsa desiderata

Gnocchi in salsa di carote – Angelamaria

Ingredienti per 6 persone
1 kg di patate farinose o comunque adatte per far gli gnocchi
1 uovo
250 gr di farina 00
500 gr  carote
cipolla
4 cl di brodo
foglia di alloro
4 rametti di timo
limone non trattato
1 ciuffetto di prezzemolo
40 gr di gherigli di noce
40 gr di ricotta stagionata
sale
3 cucchiai di olio
11/2cl di panna fresca

Preparazione
Lavate le patate mettetele nella casseruola con abbondante acqua fredda, portate a  ebollizione, aggiungete un pizzico di sale e cuocetele per almeno 30 minuti a partire dall’ebollizione dell’acqua.
Se avete la pentola a pressione, ci impiegherete meno tempo. Mettete le patate, copritele con l’acqua e chiudete, spegnete a dieci minuti dal fischio .
Spellate le carote, spuntatele,lavatele bene e tagliatele a rondelle. Spellate la cipolla, lavatela e tritatela finemente.
Montate la panna con la frusta e mettetela da parte in frigo
Scaldate l’olio nell’altra casseruola, unite la cipolla e le carote con alloro.
Spolverizzate con 20 g di farina, lasciatela imbiondire leggermente, mescolando, versate il brodo bollente e cuocete le verdure per circa 20 minuti con il coperchio. Eliminate il mazzetto di erbe, unite la scorza di limone grattugiata e frullate metà delle verdure al mixer. Mescolate le verdure frullate a quelle ancora intere, incorporate la panna montata e tenete la salsa in caldo. Tritate i gherigli di noce.
Fate gli gnocchi e servite.
Sgocciolate le patate, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate, raccogliendo il passato sulla spianatoia. Salate leggermente, unite 220 gr di
farina e impastatele rapidamente con l’uovo. Formate con il composto ottenuto tanti cilindri dì circa 1,5 cm di diametro, tagliateli a pezzetti,
infarinateli leggermente e immergeteli in abbondante acqua salata a leggero bollore. Sgocciolateli con un mestolo forato appena saliranno in superficie, trasferiteli nei piatti individuali, conditeli con la salsa d carote e i  gherigli  di noce,poco prezzemolo lavato, asciugato e tritato e la ricotta grattugiata grossolanamente  e servite

Giovedì gnocchi da tradizione Mara Lilliu

gnocchi al ragùGiovedì gnocchi da tradizione Mara Lilliu

Tradizione vuole che a tavola il giovedì si mangino gli gnocchi, questo  dovrebbe risalire al fatto che, per i Cristiani, il Venerdì è il giorno dedicato alla penitenza e quindi il giorno prima (il Giovedì appunto) è concesso fare uno strappo alla regola e regalarsi un piatto sontuoso.
“Ridi, ridi che mamma ha fatto i gnocchi” è un altro proverbio che sta a sottolineare l’importanza del piatto in questione.

Gnocchi speck rucola e scamorza – Antonietta

Ingredienti
500 gr gnocchi
1 cipolla
1 peperoncino
1 mazzetto rucola
2 etti speck
1 scamorza
1 bicchiere latte
olio

Preparazione
Fate un soffritto con cipolla e peperoncino poi unite lo speck e fate cuocere un paio minuti poi aggiungete la scamorza tagliata a cubetti lasciando un paio a parte, unite il latte formando una salsa, mettete le foglie di rucola, intanto lessate gli gnocchi, versate nel composto, unite il resto della scamorza la rucola e amalgamate il tutto.

Gnocchi con scampi e pesto di pistacchio

Ingredienti
1 kg di gnocchi di pasta
500 gr di code di scampi (già sgusciate)
1/2 limone
2 cucchiai di pesto di pistacchio
sale
pepe
olio

Preparazione
Condite gli scampi con sale, pepe e limone.
In padella in olio rosolate gli scampi, aggiungete il pesto.
Cuocete gli gnocchi
Appena salgono a galla conditeli con il sugo

Gnocchi di patate

Ingredienti
900 gr di patate
300 gr di farina
1 uovo

Preparazione
Lessate le patate in acqua salata pelatele e schiacciatele
Mescolate patate, farina e uovo.
Fate un rotolo spesso un dito e tagliateli a pezzetti lunghi 2 cm
Schiacciateli con la forchetta.
Cuoceteli in acqua salata.
Appena salgono a galla scolateli.
Conditeli secondo ricetta

Gnocchi e gamberi Loredana

Ingredienti
8 etti di gnocchi
mezzo chilo di gamberetti o code di gambero
8 pomodorini pachino
20 grammi di pinoli
olio
sale
peperoncino

Preaparazione
Mettete in un tegame abbastanza largo un po’ d’olio e aggiungete i pomodorini tagliati a metà,aggiungete i gamberi dopo averli puliti e lavati, un pizzico di sale,il peperoncino e i pinoli e cuocete per un minuto, cuocete gli gnocchi in acqua salata e quando vengono a galla scolateli, metteteli nel tegame dei gamberi facendoli saltare a fuoco vivace e girandoli dolcemente per circa un’altro minuto..non di più altrimenti i gamberi si asciugheranno troppo!!!

“Ecco il piatto pronto..e gustosissimo..può andare bene anche come piatto unico aumentando eventualmente per i più affamati un po’ le dosi…una ricetta veloce e a mio parere molto di effetto..ai miei ospiti è piaciuta molto.”Loredana

Gnocchi alla parigina – Cinzia Verallo

Ricetta che concorre nella Seconda gara on line . Dicembre 2010 – “I piatti delle feste natalizie”

Ingredienti
500 di latte bollito
150 burro
300 farina 00
noce moscata
8 uova
100 parmiggiano

Preparazione
Setacciate la farina in una ciotola, in una pentola mettete il latte il burro la farina setacciata e mescolate (come per fare i bigne’)a questo punto mettete l’impasto in una ciotola e fate posto in mezzo, aggiungete uno alla volta le otto uova,e non aggiungete un altro uovo se non si è ammalgamato bene quello precedente. L’impasto deve risultare liscio e omogeneo, aggiungete il parmiggiano e mescolare bene. Si userà una tasca per pasticceri per formare gli gnocchi che vanno tuffati direttamente dalla tasca tagliandoli a due tre cm.di lunghezza in acqua che bolle salata togliendoli quando vengono a galla con un mestolo forato, mettendoli direttamente in una pirofila imburrata e condirli con una salsa preparata con besciamella, parmiggiano, latte q.b. e farli gratinare in forno

 

Gnocchi al pesto – Antonietta

Indredienti
1 kg gnocchi di patate
Per il pesto
2 mazzetti di basilico
1 manciata di pinoli
1 spicchio di aglio
olio
sale
1 cucchiaio di formaggio pecorino parmiggiano

Preparazione
Lessate gli gnocchi, intanto mettete gli ingredienti per il pesto in un mixer e frullate il tutto l’olio, aggiungetelo un poco prima di frullare scolate gli gnocchi, mettete il pesto frullato, aggiungete parmiggiano e servire.

Gnocchi ripieni alle melanzane, parmigiano e e pomodoro – Sharon

Igredienti
500 gr di patate
farina di grano duro quella ncessaria per l’impasto per gli gnocchi e per infarinare il piano di lavoro).
Per il ripieno
2 melanzane
50 gr di pomodori secchi (oppure pomodorini che avete precedentemente messo in forno a far asciugare tagliati a metà con il sale)
50 gr di parmigiano

Preparazione
Bollite le patate, passate le patate nel passatutto e aggiungete la farina. Formate un impasto solido ed elastico. Stendete l’impasto su un piano infarinato formado un rettangolo e con un taglia pasta o con un bicchere o una tazzina da caffè, formate dei cerchi.
Preparate il ripeino prendete le melanzane che vanno lavate e tagliate a metà e messe in forno per 40 minuti, o altrimenti le potete fare o fritte o arrostite, i pomodori secchi (oppure pomodorini che avete precedentemente messo in forno a far asciugare tagliati a meta’ con il sale), il parmigiano.
Oppure potete farli con tutto quello che volete l’importante che sia un ripieno secco se no quando li mettete a cuocere esce tutto dallo gnocco.
Quindi mettete il ripieno in ogni gnocco e alzate i lati e formate una palla. Cuocete i vostri gnocchi salateli e conditeli con un pesto di basilico o burro

Gnocchi alla sorrentina – Sharon

Ingredienti
Gnocchi (o li fate voi oppure una confezione da 500 gr per due persona va benissimo)
una mozzarella
1 litro di salsa di pomodoro
uno spicchio d’aglio
parmigiano
olio d’oliva
qualche foglia di basilico
sale

Preparazione
Cuocete gli gnocchi, fate una salsa di pomodoro con soffritto d’aglio con l’olio. A questo punto scolate gli gnocchi conditeli con la salsa di pomodoro e metteteli in una pirofila da forno, aggiungete i pezzetti di mozzarella e il parmigiano con le fogliettine di basilico e metteteli in forno ad una gradazione di 180° finche non si scioglie la mozzarella.

Gnocchi con funghi porcini – Antonietta

Ingredienti
800 gr  di gnocchi
200 gr di funghi porcini
foglie fresche di timo
1 spicchio di aglio
olio
sale
pepe bianco

Preparazione
Pulite i funghi porcini, in una padella scaldate l’olio e fate un soffritto con l’aglio e le foglie di timo, aggiungete i funghi e fateli rosolare per circa 5 minuti, poi togliete l’aglio, fate cuocere gli gnocchi, scolateli e versateli nella padella e fate saltare per qualche minuto, aggiungete il pepe bianco.

Gnocchi al sugo salsiccia e chiodini

Ingredienti
1 kg  gr di gnocchi
600 gr di chiodini
500 gr di salsiccia di maiale
pepe
olio
aglio
vino fermo secco per sfumare

Preparazione
In una padella in olio rosolate l’aglio, eliminate aglio, aggiungete i funghi fate cuocere, sfumate con un bicchiere di vino, abbassate la fiamma mettete il coperchio e cuocete per 40 minuti, aggiungete la salsiccia tagliata a pezzi e termi nate la cottura
Cuocete gli gnocchi, scolateli e saltateli in padella