Gnocchi al pesto rosso – Angelamaria

Gnocchi al pesto rosso – Angelamaria

Ingredienti
500 gr di farina gialla
30 foglie di basilico
30 gr di pinoli
70 gr di grana grattugiato
1/2 spicchio di aglio
100 gr di panna
olio
2 pomodori maturi
sale
pepe

Preparazione
Bollite un litro e tre quarti d’acqua, salate e versate a pioggia la farina, mescolando spesso e velocemente. Fate cuocere la polenta per un’ora.
Sciaquate e asciugate il basilico, tritatelo con i pinoli e l’aglio e unite 20 g di grana, sale e pepe e un decilitro circa di olio. Sbucciate e tagliate i pomodori a dadini, salateli e cuoceteli in padella con 2-3 cucchiai di olio.
Uinite alla polenta la panna e il grana rimasto. Mescolate e, aiutandovi con un cucchiaio bagnato, formate gli gnocchi.
Metteteli nelle fondine e conditeli subito con il pesto, aggiungendo solo all’ultimo la dadolata di pomodoro. Servite subito.

Gnocchi alla romana

Gnocchi alla romana

Ingredienti
1 litro di latte
120 gr di parmigiano reggiano
250 gr semolino
80 gr di burro
2 tuorli d’uovo
sale
pepe
noce moscata

Preparazione
Bollite il latte in una pentola con 1 pezzo di burro, sale e un po’ di parmigiano.
Quando il latte inizia a bollire versate a pioggia il semolino, continuate a cuocere, sempre mescolando, fino a quando il composto sarà abbastanza denso da staccarsi da solo.
Togliete dal fuoco, aggiungete i tuorli d’uovo e un po’ di parmigiano.
Mescolate bene, regolate il sale.
Inumidite con acqua il piano di lavoro, versateci sopra il composto e livellate il semolino stendendolo fino ad ottenere un strato alto circa 1 cm.
Utilizzate una formina o un bicchiere (dal diametro di circa 4 cm) fate dei dischetti (gli gnocchi), man mano che li fate.
Preparate la teglia come da vostra abitudine imburrandola o infarinandola o foderandola con carta forno.
Riponete gli gnocchi nella teglia, accavallandoli, ricopriteli con il restante parmigiano.
Irrorate con il burro fuso.
Cuocete gli gnocchi a 200° C.
Sciogliete il burro ed il formaggio.
Lasciate gli gnocchi in forno fino a quando sulla superfice, non si sarà formata una crosta dorata.

Varianti a piacimento

Incrementate la dose del parmigiano.
Incrementate la dose del burro.
Sostituite il parmigiano con il gruviera o con altri tipi di formaggi.
Sostituite il burro con la mozzarella.
Sostituite il burro con la margarina.
Prima di riporre gli gnocchi nella teglia potete distribuire, sul fondo della pirofila, i ritagli di semolino e cospargerli con formaggio grattugiato e/o fiocchetti di burro.

Gnocchi cacio e pepe

Gnocchi cacio e pepe

Ingredienti
500 gr di gnocchi
250 gr di pecorino romano
pepe nero
sale
olio extra vergine di oliva

Preparazione
Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata, attenzione alle dosi del sale, il pecorino è già un po’ salato.
Grattuggiate il pecorino.
In un recipiente unite pecorino, pepe, olio e qualche cucchiaio di acqua (meglio se quella di cottura degli gnocchi), mescolate fino a raggiungere una crema densa.
Scolate gli gnocchi qualche minuto prima e saltateli in padella con il pecorino.
Potete spolverizzare il piatto con altro pecorino e/o a piacimento con altro pepe.

Varianti a piacimento

Incrementate la dose del pecorino.
Aggiungete una noce di burro.
Sostituite il pepe con la noce moscata

Gnocchetti di castagne in salsa di noci – Angelamaria

Gnocchetti di castagne in salsa di noci – Angelamaria
Ingredienti
Per gli gnocchi
150 gr di farina
300 gr di farina di castagne
2 dl di acqua sale
Per il condimento
100 gr di ricotta
200 gr di noci sgusciate
10 gr di pinoli leggermente tostati
2 spicchi di aglio
1 dl di olio extravergine di oliva ligure
50 gr di parmigiano grattugiato
50 gr di pecorino sardo grattugiato sale

Preparazione
Setacciate insieme le farine sulla spianatoia, unite un pizzico di sale e impastate con l’acqua vigorosamente e a lungo, poi avvolgete l’impasto in una pellicola per alimenti e fatelo riposare 30 minuti. Staccatene un pezzo, ricavatene un c ilindretto grosso come un dito e tagliatelo a pezzetti di circa 1,5 cm, che passerete sul retro di una grattugia.
Ripetete l’operazione fino a esaurimento dell’impasto. Mettete gli gnocchetti ad asciugare su un canovaccio infarinato.
Preparate la salsa: pestate nel mortaio tutti gli ingredienti, eccetto i formaggi, fino a ottenere un composto fino e omogeneo. Versatelo in una terrina e unitevi i formaggi, mescolando. Se non disponete del mortaio, usate il frullatore.
Lessate gli gnocchi in acqua salata, scolateli con il mestolo forato, versateli nel piatto di portata, condendo con l’intingolo preparato.

Gnocchi tricolori di patate ripieni di gelatina di aceto balsamico – Maura

Una ricetta modenese. Mara

Ingredienti

Per la gelatina
200 gr di aceto balsamico
200gr  di zucchero
10 gr di addensante per confetture.

Per gli gnocchi
600 gr di patate
150 gr di farina
60 gr di parmigiano- reggiano
1 uovo
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
200 gr di spinaci cotti
200 gr di gorgonzola
Aceto Balsamico tradizionale di Modena

Gnocchi di patate alla zucca – Ornella

Ingredienti
Gnocchi di patate
cipolla bianca
olio
vino bianco
50 gr di gorgonzola dolce
300 gr di zucca con olio

Preparazione
Cuocete la zucca con olio e fettine di cipolla bianca,sfumate con del vino bianco. A cottura della zucca aggiungete  il gorgonzola dolce e fate solo sciogliere.
Cuocete gli gnocchi e conditeli con il sugo ottenuto

Ricette di casa

Gnocchi di patate alla zucca – Ornella

Ingredienti
300 gr di zucca
olio
cipolla bianca
vino bianco
50 gr di gorgonzola
gnocchi di patate

Preparazione
Cuocete la  zucca con olio e fettine di cipolla bianca, sfumate con del vino bianco
A cottura della zucca aggiungete il gorgonzola dolce e fatela solo sciogli
Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata appena saliranno a galla, conditeli con il sugo ottenuto.

Gnocchi verdi ai 4 formaggi – Santi Pullarà

Ingredienti
aglio leggerissimo (molto poco aglio, magari intero che poi togli)
1 kg e 200 gr di gnocchetti (preferibilmente quelli verdi, aromatizzati al basilico)
80/100 gr di caciocavallo grattuggiato
80/100 gr di la provola
80/100 gr di scamozza
80/100 gr di mozzarella
80/100 gr di gorgonzola
sale
pepe pq 

Preparazione
Tagliate la provola e la scamorza a cubetti piccolini.
Preparate un soffritto d’aglio leggerissimo, usate poco aglio uno spicchio intero che poi eliminerete, sciogliete nel soffritto il gorgonzola
Nella padella del soffritto versate il caciocavallo , la provola e la scamozza.
Nel frattempo preparate gli gnocchetti,  scolateli e versateli nella padella
Mescolate il tutto e servite

“Mia madre ci mette la mozzarella ma io preferisco fare sciogliere nel soffritto il gorgonzola”

Gnocchetti sardi con spinaci – Angelamaria

Ingredienti
400 gr  di gnocchetti sardi
150 gr di spinaci tritati
50 gr di mascarpone
50 gr di gorgonzola
50 gr di parmigiano grattugiato
20 gr di burro
sale.

Preparazione
In un tegame su fuoco medio, fate fondere il burro: unitevi gli spinaci e lasciate cuocere a fuoco basso. Salate; quindi, aggiungetevi il gorgonzola, ilmascarpone e lasciate insaporire, sempre continuando a mescolare.
In una pentola con abbondante acqua salata in ebollizione, fate cuocere gli gnocchetti: scolateli e versateli direttamente nel tegame con gli spinaci e i formaggi. Mescolate con cura, fate mantecare per pochi minuti, cospargendo il tutto con abbondante parmigiano e servite.

Gnocchetti del contadino – Angelamaria

Ingredienti per 6 persone
1/5 lt di latte 
100 gr di burro
400 gr di farina di mais 
4 tuorli
70 gr di parmigiano grana
sedano
100 gr di carote
100 gr di cipolle
18 code di gamberi
20 gr di concentrato di pomodoro
1 dl di brandy 
1 lt di brodo vegetale
400 gr di funghi porcini
1 pizzico di noce moscata
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione
In una pentola lasciate sciogliere il burro con sale e noce moscata, unite la farina e cuocete per 20 minuti, a fuoco basso, mescolando con un cucchiaio di legno. Una volta tolto dal fuoco, unite al composto i tuorli e il formaggio.
Ungete con olio un vassoio, e versate il composto formando uno strato alto un centimetro. Tritate le cipolle, le carote ed il sedano; fate rosolare tutto in un pentolino con poco olio, aggiungete i gamberi, il brandy, salate e lasciate insaporire. Cinque minuti prima della fine cottura, unite il concentrato di pomodoro. Lasciate restringere il composto togliendo prima i gamberi e mettendoli da parte.
Fate rosolare in una padella i funghi che avrete precedentemente tagliato a pezzi con poco olio e l’aglio tritato. Cuocete per 10 minuti a fuoco basso. Sgusciate i gamberi e tagliateli a fette; dividete il composto raffreddato nel vassoio in piccoli quadrati ed adagiatelo in una teglia imburrata. Distribuite sopra ad essi la salsa, i gamberi e sopra ancora i funghi.
Lasciate in forno ad insaporire per 10 minuti. Servite.

Per accompagnare questi gustosissimi gnocchi, aprite una bottiglia di un buon Bardolino… 

 

Gnocchi ai fiori di zucchina – Angelamaria

Ingredienti
800 gr di gnocchi di patate
120 gr di fiori di zucchina
400 gr di zucchine
20 gr di olio di oliva
40 gr di pesto
Sale 

Preparazione
Fate cuocere gli gnocchi in acqua bollente salata.
Nel frattempo preparate il condimento come segue: Lavate le verdure, tagliate a rondelle le zucchine e fatele cuocere in una padella antiaderente con 10 g di olio; regolate di sale e acqua per non farle attaccare.
Lavate i fiori di zucchina, salateli e fateli cuocere in una padella antiaderente con 10 g di olio; a cottura quasi ultimata aggiungete il pesto.
Condite gli gnocchi con il sugo di fiori di zucchina e con un cucchiaio di zucchine e servite.

Gnocchi alla boscaiola – Angelamaria

Ingredienti
800 gr di gnocchi di patate
2 dl panna
250 gr di fontina
250 gr funghi porcini
burro
abbondante parmigiano reggiano
olio
sale
pepe

Preparazione
Soffriggete i funghi tagliati a fettine, salate e pepate.
Affettate la fontina e lessate gli gnocchi, man mano che vengono a  galla, prendeteli con la schiumarola e versateli in una pirofila imburrata alternandoli alla fontina, al parmigiano e ai funghi. Terminate
ricoprendo di panna ed altro parmigiano. Ponete in forno caldo a 250°C per pochi minuti.

Gnocchi con rucola – Angelamaria

Ingredienti
1 spicchio di aglio
olio extra vergine d’oliva
150 gr di rucola
sale
pepe
50 gr di parmigiano grattugiato
1 cipolla
600 gr di gnocchi di patate

Preparazione
Rosolate in abbondante olio, l’aglio e la cipolla, unite la rucola lavata e tagliata a listarelle, bagnate con un bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare, salate e pepate. Cuocete gli gnocchi, scolateli e metteteli nella padella con la salsa. Rimettete sul fuoco per qualche istante, aggiungete il formaggio e servite.
 

Gnocchi gratinati – Angelamaria

Ingredienti
100 gr di mozzarella
1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
q.b. di sale
100 gr di stracchino
50 gr di parmigiano grattugiato
1 cipolla
600 gr di gnocchi di patate
100 gr di besciamella
250 gr di salsicce

Preparazione
Rosolate la salsiccia in padella a piacere sfumatela con il vino. Preparate gli besciamella ed unitevi lo stracchino, il parmigiano grattugiato, la mozzarella e la salsiccia,  regolate di sale. Condite gli gnocchi  con la salsa, metteteli in una pirofila, e gratinare in forno per 3- 4 minuti

Gnocchetti di castagne – Angelamaria

Ingredienti
150 gr di farina
300 gr di farina di castagne
2 dl di acqua sale

Preparazione
Setacciate insieme le farine sulla spianatoia, unite un pizzico di sale e impastate con l’acqua vigorosamente e a lungo, poi avvolgete l’impasto in una pellicola per alimenti e fatelo riposare 30 minuti. Staccatene un pezzo, ricavatene un c ilindretto grosso come un dito e tagliatelo a pezzetti di circa 1,5 cm, che passerete sul retro di una grattugia.
Ripetete l’operazione fino a esaurimento dell’impasto. Mettete gli gnocchetti ad asciugare su un canovaccio infarinato.
Preparate la salsa: che preferite
Lessate gli gnocchi in acqua salata, scolateli con il mestolo forato, versateli nel piatto di portata, condendo con l’intingolo preparato.

Gnocchi di patate con salsa di asparagi – Angelamaria

Ingredienti
1 kg di gnocchi di patate
400 gr di asparagi
1 cipolla
100 gr di parmigiano grattuggiato
100 gr di panna da cucina
40 gr di burro
2 cucchiai di olio
1 /2 bicchiere di brodo
sale
pepe

Preparazione
Mondate gli asparagi e tagliateli a pezzetti, lasciando intere solo le punte.
Pulite e affettate finemente la cipolla, poi  fatela appassire in un tegame con l’olio e il burro. Aggiungete i tocchetti di asparago, bagnateli con 1/2
bicchiere di brodo, salate e pepate, fate cuocere a tegame coperto per 20-25 minuti.
A cottura ultimata frullate gli asparagi, tenendo da parte un po’ di punte.
Versate il  composto in un tegame, unite la panna e fate ridurre la salsa mescolando con un cucchiaio di legno.
Nel frattempo fate cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata, eventualmente gettateli  in acqua metà alla volta, scolateli appena affiorano in superficie.
Conditeli con la salsa di asparagi e il formaggio grattuggiato e decorate con le punte che avete tenuto da parte.

Gnocchi con verdure

Ingredienti
1 kg di gnocchi di patate
1 bottiglia di salsa
2 carote
1 cipolla
2/3 zucchine
2/3 peperoni

Preparazione
Tagliate le cipolle.
Tagliate le verdure a dadini.
In padella in olio rosolate la cipolla, aggiungete le carote, aggiungete la salsa e cuocetre per 15 minuti aggiungete le zucchine e i peperoni e terminate la cottura.
Fate bollire l’acqua salata, buttate gli gnocchi e apppena saliranno raccoglieteli con una schiumarola e conditeli con il sugo

Gnocchi al sugo di broccoli – Angelamaria

Ingredienti
650 gr di filetto di salmone
2 uova
30 gr di farina
1 cipollotto
2 dl di panna fresca
400 g di broccoli
80 g di burro
sale
pepe

Preparazione
Mondate e tritate il cipollotto, mettetelo in un tegame e fatelo appassire con 20 g di burro. Passate al mixer il salmone in maniera da tritarlo finemente. Poi, sempre nel mixer, unite il cipollotto rosolato, la farina, un uovo intero
e un tuorlo. Salate, pepate, mescolate e fate andare l’apparecchio per due minuti.
Montate a neve l’albume che avete tenuto da parte, salatelo con un pizzico di sale e, molto delicatamente, unitelo al salmone. Conservate il composto in frigorifero.
Private i broccoletti del gambo, divideteli in cimette e lavateli accuratamente. Poi fateli lessare nell’acqua bollente salata per 5 minuti. Scolateli e passateli in padella con il burro avanzato. Salate, pepate e unite la panna. Mescolate e fate cuocere a fiamma moderata per 5 minuti.
Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata.
Quando bolle, formate gli gnocchi prelevando una cucchiaiata di composto di salmone e, aiutandovi con un altro cucchiaio,lasciatelo cadere nell’acqua a bollore. Cuocete pochi gnocchi per volta perchè, l’acqua non perda il bollore.
Scolate gli gnocchi un paio di minuti dopo che saranno venuti a galla e metteteli direttamente nei piatti. Conditeli subito con il sugo di broccoletti e servite.

Fregolòz di Jèrbis – Gnocchetti alle erbe con ricotta (Friuli) – Angelamaria

Ingredienti
250 gr di farina
100 gr di bietina
100 gr di ortiche
30  gr di prezzemolo
noce moscata grattugiata
sale
pepe 
1 uovo
1 dl di latte
100 g di burro
1 cipollina
100 gr di ricotta affumicata

Preparazione
Lavate e sbollentate le erbe in acqua salata. Una volta  scolate, fatele saltare in padella con la cipolla tritata  e il burro, quindi frullatele insieme al latte. Aggiungete alla purea ottenuta la farina, le uova, sale, pepe e la noce moscata. Mescolate bene il tutto aiutandovi con la  frusta. Lavorate fino a ottenere un composto omogeneo. 
Formate gli gnocchetti utilizzando un cucchiaino e nel frattempo portate ad ebollizione dell’acqua salata. Fate  cuocere gli gnocchi e, non appena tornano a galla, scolateli e buttateli in acqua fredda. Una volta terminato di cuocere tutti gli gnocchi, immergeteli di nuovo in acqua bollente – sono sufficienti due minuti
Condite questo piatto con il burro fuso e la ricotta grattugiata.

Gnocchi di patate – Angelamaria

Ingredienti per 6 persone
1 kg di patate farinose o comunque adatte per far gli gnocchi
1 uovo
220 gr di farina 00

Preparazione
Lavate le patate mettetele nella casseruola con abbondante acqua fredda, portate a  ebollizione, aggiungete un pizzico di sale e cuocetele per almeno 30 minuti a partire dall’ebollizione dell’acqua.
Se avete la pentola a pressione, ci impiegherete meno tempo. Mettete le patate, copritele con l’acqua e chiudete, spegnete a dieci minuti dal fischio .
Fate gli gnocchi. Sgocciolate le patate, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate, raccogliendo il passato sulla spianatoia. Salate leggermente, unite 220 gr di farina e impastatele rapidamente con l’uovo. Formate con il composto ottenuto tanti cilindri dì circa 1,5 cm di diametro, tagliateli a pezzetti, infarinateli leggermente e immergeteli in abbondante acqua salata a leggero bollore. Sgocciolateli con un mestolo forato appena saliranno in superficie, trasferiteli nei piatti individuali, conditeli con la salsa desiderata