Il tacchino ripieno

3tacchino1Sua maestà il tacchino

Il vero protagonista del giorno del Ringraziamento però non può che essere “sua maestà il tacchino”. Dopo aver affrontato ore di cottura nel forno è finalmente arrivato il momento di gustare il vero protagonista della cena, cotto intero e gustato insieme allo stuffing, ripieno di pane e castagne insaporito con frutti rossi: un’esplosione di sapori!
Il tacchino ripieno

Ingredienti
⦁ 1 tacchino di 4-5 kg
⦁ 250 gr di burro ammorbidito a temperatura ambiente
⦁ 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata
⦁ 1 cucchiaino di scorza di arancia grattugiata
⦁ 2 rametti interi di salvia, più altri per la decorazione
⦁ 1 arancia, tagliata in quattro spicchi
⦁ 1 cipolla rossa, sbucciata e tagliata in quattro spicchi
⦁ 3 cl di brodo di pollo o di tacchino
⦁ 3 cl di vino bianco

Gravy (salsa)
Ingredienti
⦁ 30 gr di burro
⦁ 1 litro di brodo di pollo o tacchino
⦁ 30 gr di farina

Preprazione
Scaldate il forno a 215°C. In un pentolino su fuoco basso, scaldate insieme il brodo, il vino e metà del burro.
In un’altra ciotola, mescolate insieme l’altra metà del burro con la scorza di limone e di arancia, sale e pepe a piacere.
A partire dal collo, separate la pelle dal petto e dalle zampe inserendo le dita con delicatezza tra carne e pelle in modo da non romperla. Spalmate il composto di burro sotto la pelle allentata. Quindi spalmate l’esterno e l’interno del tacchino con il composto di burro; salatelo e pepatelo.
Salate e pepate l’interno del tacchino. Se volete riempire il tacchino prima di cuocerlo, farcitelo ora con il ripieno (ricetta stuffing) ma non riempitelo troppo. Sistemate la salvia, le arance e le cipolle intorno al tacchino nella stessa teglia. Altrimenti (per ridurre i tempi di cottura) potete riempire il tacchino con i rametti di salvia, le arance e la cipolla e cuocere il ripieno di pane separatamente.
Chiudete la cavità con stecchini di legno. Legate le zampe con lo spago da cucina e ripiegate le ali sotto il tacchino. Mettete il tacchino nel forno preriscaldato per 20 minuti, poi bagnate (con pennello o cucchiaio) tutte le parti esposte del tacchino con la miscela di burro, brodo e vino. Abbassate la temperatura a 180°C. Ogni 30 minuti, bagnate il tacchino con la miscela di brodo. Se la pelle del tacchino dovesse dorarsi troppo, copritelo con un foglio di alluminio.
Dopo due ore di cottura, cominciate a prendere la temperatura del tacchino. Inserite un termometro per la carne nel punto più spesso della coscia (vicino all’osso, ma senza toccarlo). Dovrebbe segnare 70-75°C. Sono necessarie circa 3 ora di cottura totale, in base alle dimensioni del tacchino. Al termine della cottura togliete il tacchino dal forno, trasferite su un piatto di portata (tenete da parte la teglia con i succhi di cottura) e fate riposare a temperatura ambiente per 20-30 minuti.
Nel frattempo, preparate la salsa gravy:
Travasate con cura i succhi di cottura in una brocca capiente e fate riposare per 1-2 minuti, fino a quando i grassi si separano dai succhi. Eliminate il grasso dalla superficie e mettetelo da parte. Scaldate in una padella due cucchiai di burro con 1 cucchiaio del grasso di cottura e 30 g di farina. Mescolate continuamente per 5-6 minuti per ottenere una miscela dorata. Unite molto gradualmente i succhi di cottura sgrassati e portate all’ebollizione, mescolando con una frusta. Unite quindi il brodo poco alla volta, mescolando continuamente e cuocendo fino ad ottenere la consistenza desiderata, circa 10 minuti. Salate e pepate a piacere.

Struffing / il ripieno del tacchino con pane e castagne
Ingredienti Per 10 persone
⦁ 1 kg di pane bianco e nero tagliato a cubetti di 2 cm
⦁ 250 gr di castagne sbucciate e precotte (sottovuoto), tagliato in quarti
⦁ 200 gr cranberry essiccati
⦁ 90 gr di burro
⦁ 4 cipolle, tritate grossolanamente
⦁ 4 coste di sedano, tritate grossolanamente
⦁ 3 cucchiai di salvia fresca tritata finemente
⦁ 1,2 litri di brodo di pollo, di tacchino o vegetale
⦁ 1 cucchiaino di sale
⦁ 4 cucchiai di prezzemolo tritato
⦁ pepe nero

Preparazione
Distribuite i cubetti di pane in un unico strato su un paio di teglie e lasciateli seccare, durante la notte, senza coprirli. In alternativa, fateli seccare dentro il forno a 180° per 15-20 minuti.
Sciogliete il burro in una padella capiente a fuoco medio: unite le cipolle e il sedano; cuocete, mescolando per circa 10 minuti. Unite la salvia, poi un mestolo di brodo e cuocete per altri 5 minuti.
Trasferite il composto con la cipolla in una ciotola molto capiente. Mescolate con le castagne, i cranberry, il pane, il prezzemolo, sale e pepe. Versatevi il brodo rimasto e mescolate delicatamente. Usate la farcia per riempire il tacchino, poi mettete quella rimasta in una teglia imburrata. Coprite la teglia con un foglio d’alluminio e infornatela a 180°C per 25 minuti. Scoprite e cuocete ancora per mezz’ora circa, finché sarà ben dorato.

Credits:
Foto di Emile Henry www.emilehenry.com
Ricette di Laurel Evans www.unamericanaincucina.com

GRUPPO CAMPARI
Davide Campari-Milano S.p.A., con le sue controllate (‘Gruppo Campari’), è uno dei maggiori player a livello globale nel settore del beverage. E’ presente in oltre 190 paesi del mondo con posizioni di primo piano in Europa e nelle Americhe. Il Gruppo, fondato nel 1860, è il sesto per importanza nell’industria degli spirit di marca. Il portafoglio conta oltre 50 marchi e si estende dal core business degli spirit a wine e soft drink. I marchi riconosciuti a livello internazionale includono Aperol, Appleton Estate, Campari, SKYY e Wild Turkey. Con sede principale in Italia, a Sesto San Giovanni, Campari conta 16 impianti produttivi e 2 aziende vinicole in tutto il mondo, e una rete distributiva propria in 19 paesi. Il Gruppo impiega circa 4.000 persone. Le azioni della capogruppo Davide Campari-Milano S.p.A. (Reuters CPRI.MI – Bloomberg CPR IM) sono quotate al Mercato Telematico di Borsa Italiana dal 2001. Per maggiori informazioni: http://www.camparigroup.com/it.
Bevete responsabilmente

Gruppo Campari
Paola Paletti Tel +39 02 62251
Paola.Paletti@campari.com

Havas PR MIilan
Marianna Lovagnini – Tel 02 85457040
Marianna.Lovagnini@havaspr.com

Involtini di tacchino – Nerina

Ingredienti
4 fettine di fesa di tacchino
pangrattato
pomodorini pachino
olio extra vergine
aromi
pepe
formaggio fondente
sale

Preparazione
Condite pangrattato con aromi
Passate la carne nel pagrattato .
Mettete a  centro della fette un pezzo di formaggio e un pomodorino tagliato a pezzi
Avvolgete la carne a  involtino e cucinate 10 minuti nel microonde

Scaloppine di tacchino – Gabriella

Ingredienti
500 gr di fettine di tacchino
farina
1 dado di funghi
1 bicchiere di vernaccia
 

Preparazione
Passate le fettine di tacchino nella farina
Mettete nella padella un pò d’olio poi mettete le fettine di tacchino e fate sciogliere il dado e alla fine buttate il bicchiere della vernaccia e fate assorbire e poi spegnete
Servitele calde

Scaloppine di tacchino – Gabriella

Ingredienti
500 gr di fettine di tacchino
farina
un dado di funghi
un bicchiere di vernaccia

Preparazione
Passate le fettine di tacchino nella farina
Mettete nella padella un pò d’olio poi mettete le fettine di tacchino e fate sciogliere il dado e alla fine buttate il bicchiere della vernaccia e fatela assorbire e poi spegnete
Servitele calde

Ricette di casa

Tacchino al limone – Rossella

Ingredienti
un petto di tacchino intero
una noce di burro
vino bianco
succo di 2 limoni
2 cucchiaini di farina

Preparazione
Prendete un petto di tacchino intero e  legatelo con lo spago, fattelo rosolare in pentola con una noce di burro, quando avrà preso colore sfumate col vino bianco, fate evaporare tutto il vino poi copritelo di acqua ed un po’ di dado fatelo cuocere per circa 1 ora e mezza a quasi cottura ultimata aggiungete il succo di 2 limoni e 2 cucchiaini di farina che farà restringere il brodo facendola diventare una buonissima salsetta fate freddare il tacchino e affettatelo una volta impiattato copritelo con la salsa al limone

Bocconcini di pollo o tacchino all’aceto balsamico

Ingredienti
800 gr di pollo o tacchino
1 cipolla
sale
aceto balsamico
olio

Preparazione
Tagliate la carne a bocconcini.
Tagliate la cipolla
In olio rosolate la cipolla, aggiungete la carne e sfumate con l’aceto balsamico

Bocconcini di tacchino con piselli

Ingredienti
500 gr di piselli
1 spicchio di aglio
1 cipolla
olio extra vergine di oliva
500 gr di fesa di tacchino
sale
pepe

Preparazione
Tagliate la fesa a bocconcini.
Tagliate la cipolla.
In una padella, in olio, rosolate la cipolla e l’aglio, eliminate l’aglio, aggiungete i piselli,cuocete aggiungendo all’occorenza un filo di acqua, a 10 minuti dal termine della cottura dei piselli , aggiungete i bocconcini di carne, regolate sale e  pepe , abbassate la fiamma, mettete coperchio e cuocete

Scaloppine all’arancia – Daniele

Ingredienti
4 fettine di fesa di tacchino
3 arance biologiche
un goccio d’olio extra vergine di oliva
un po’ di farina 00
sale
mezza cipolla bianca tritata finemente

Preparazione
In una padella grande fate soffriggere la cipolla nell’olio extra vergine di oliva, passate le fettine di fesa di tacchino nella farina e poi fatele dorare da ambo i lati
Aggiungete il succo delle arance, salate  a piacere e fate cuocere per 10 o 15 minuti , servite con alcune fettine di arance tagliate sottili

Involtini di tacchino – Esther

Ingredienti
4 fettine di tacchino
4 fette di melanzane grigliate
4 fettine di taleggio
mezzo bicchiere di vino bianco
mezzo dado

Preparazione
Tagliate la fesa in fettine sottili e sopra a queste adagiate una fetta di melanzana grigliata e un po’ di taleggio.Arrotolate le fettine e formate degli involtini che chiuderete con del spago da cucina. Mettere il tutto in una padella con un po’ d’olio e rosolate gli involtini,spruzzate con un po’ di vino bianco e continuate la cottura con un po’ di dado a fuoco basso per circa mezz’ora.Servite caldo

Fesa di tacchino agli aromi – Antonietta

Ingredienti
600 gr di fesa
1 cipolla
1 sedano
aromi
prezzemolo
basilico
rosmarino
salvia olio extra vergine d’oliva
un pò di brodo
5 cucchiai vino bianco
sale
pepe

Preparazione
Fate rosolare in una padella con l’olio la fesa di tacchino per 5 minuti da ambo le parti aggiungete il vino bianco e lasciate evaporare per 3 minuti prendete gli aromi la cipolla tagliate con la mezzaluna tagliate il sedano e gli altri aromi mettete il tutto in un tegame da forno con qualche cucchiaio di brodo e cuocere in forno fino a cottura. 

Scaloppine al limone – Daniele

Ingredienti
4 fettine di fesa di tacchino
3 limoni biologici
un goccio d’olio extra vergine di oliva
un po’ di farina 00
sale
mezza cipolla bianca tritata finemente

Preparazione
In una padella grande fate soffriggere la cipolla nell’olio extra vergine di oliva, passate le fettine di fesa di tacchino nella farina e poi fatele dorare da ambo i lati
Aggiungete il succo dei limoni, salate  a piacere e fate cuocere per 10 o 15 minuti , servite con alcune fettine di limone tagliate sottili

Bocconcini di tacchino gialli e brilli – Silvia

Ingredienti
80/100 gr di fesa di tacchino  a personao
olio extravergine di oliva che basti per coprire il fondo della teglia
Per ogni porzione di carne:
1 cucchiaino di pinoli tritati finemente
1 cucchaio di pane grattato
1 cucchaio di i farina
1 cucchaio di vino bianco fermo
1/ 2 pizzichi di curry
sale
pepe quanto basta

Preparazione
Mischiate in una ciotola la farina il pane grattato e i pinoli; tagliate la fesa di tacchino in cubetti piuttosto piccoli e passateli nel misto di farina, rimescolandoli bene in modo che l’impanatura aderisca.
Scaldate l’olio nella teglia e fate dorare i bocconcini, salate, pepate e mescolate per far dorare la carne su tutti i lati. Quando saranno belli croccanti, spolverate con il curry e bagnate con il vino bianco, fate sfumare e cuocere, sempre mescolando, ancora  per uno o due minuti.
Servite ben caldi, si possono conservare un po’ di pinoli interi per guarnire il piatto di portata.
Una variante al vino bianco può essere del Vin Santo secco.

Scaloppine di tacchino in crosta di parmigiano – Serena Comuzzi

Ingredienti
4-6 cucchiai di pangrattato
4-6 cucchiai di parmigiano grattugiato
1/2 cucchiaio si foglioline di salvia tritate finemente
Sale e pepe
4 scaloppine di tacchino di circa 140 g ognuna
2 cucchiai di olio d’oliva
Fettine di limone e arancia e foglioline di salvia per guarnire

Preparazione
In una terrina mescolate il pangrattato con il parmigiano e la salvia tritata. Aggiustate di sale e pepe.
Ponete le fettine di tacchino tra due fogli di pellicola trasparente e con l’aiuto di un matterello ruducetele a uno speßore di circa 5 mm.
Pennellate le scaloppine con l’olio da entrambi i lati, quindi giratele bene nel misto di pane aiutandovi con le mani per farlo meglio aderire alla carne.

Tacchino in salsa

Ingredienti
700 gr fesa di tacchino
700 gr di pelati
150 gr di  vino rosso fermo secco
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
1 fetta di pancetta
olio extra vergine di oliva
sale

pepe 

Peparazione
Tagliate a listarelle il tacchino
Tagliate la pancetta a dadini.
Lavate e tritate sedano, carote.
pelate e tritate le cipolle .
In una padella in olio rosolate il trito di verdure, aggiungete pancetta e carne, fate rosolare sfumate con il vino, aggiungete i pelati, abbassate la fiamma, mettete il coperchio e cuocete per 30 minuti.

Tocchetti di Tacchino ai Sapori Mediterranei e pomodorini del Vesuvio – Alberto Bonito

Ingredienti
tocchetti di tacchino
cipolle
maggiorana
aglio
alloro
rosmarino
pomodorini
olio extra vergine di oliva
1 noce di burro
sale

peperon
cino(facoltativo).

tacchino.jpg

 

 

 

 

 

 

 


Preparazionetacchino2.jpg
Tritate le cip
olle.
Tagliate il tacchino a tocchetti.
Fate appass
ire le cipolle con tutti gli aromi, mettete il tacchino e portate a cottura.

Spezzatino di tacchino in salsa verde – Elvira

Ingredienti per 2 persone

Per il brodo vegetale
1 litro di acqua
carote
prezzemolo
½ cipolla
zucchine

Per lo spezzatino
½ cipolla bianca piccola
olio extravergine di oliva
sale
peperoncino
400 gr di bocconcini di tacchino
vino da cucina

Preparazione
Preparate il brodo vegetale
In una pentola versare le verdure precedentemente sbucciate, lavate e tagliate a pezzi. Aggiungere acqua e cuocere a fuoco medio. Quando le verdure saranno morbide, aggiungere un pizzico di sale. Cuocere ancora per qualche minuto. Togliere dal fuoco e separare il brodo vegetale dalle verdure, conservando entrambi.
Preparate lo spezzatino di tacchino
In una pentola alta soffriggere la cipolla nell’olio. Aggiungere i bocconcini di tacchino. Quando la carne sarà rosolata aggiungere il vino e lasciare asciugare. Quando il vino si sarà ridotto a metà, frullare le verdure del brodo vegetale e versarle sul tacchino. Lasciare cuocere a fuoco basso. Dopo circa 10 minuti aggiungere una parte di brodo vegetale, lasciandone una riserva qualora il tacchino necessitasse di una cottura prolungata. Salare e aggiungere il peperoncino. Quando il tacchino sarà morbido e la salsa compatta, togliere dal fuoco. Servire caldo.

“Questo piatto va usato come un contorno, accompagnato bruschettine di pane che raccolgano la salsa.”Elvira

La dinde o il tacchino – Il ballo della terra

Ricetta tradizionale francese.

Ingredienti

1 tacchino di almeno 2 kg
1 cipolla grande  gialla
3 spicchi di aglio
50 ml di cognac sciegliete il migliore
1 mazzetto di timo
pepe
sale
2 bicchieri di sidro
4 mele di montagna
2 cucchiai di miele d’acacia.

Preparazione
Il tacchino deve essere svuotato delle interiora .
Passatelo leggermente sulla fiamma per togliere bene le piume.
Schiacciate l’aglio e mescolatelo con il pepe e il sale.
Speziate il tacchino con il mazzeto di timo, e poi con  l’aglio schiacciato e il pepe e sale.
Inserite all’interno della pancia la cipolla intera e una mela intera ( la mela con la buccia).
Chiudete con un stecchino per non fare uscire nè la cipolla e la mela.
Mettete il tacchino su una teglia da forno con due bicchiere d’acqua infornare a 180 ° C per 90 minuti a forno ventilato, 15 minuti prima del termine della cottura aggiungete  il sidro.
Mentre il tacchino cuoce, pulite le mele e saltatele in una padella antiaderente, annaffiatele  con il cognac  e in ultimo aggiungete il  miele. Schiacciate le mele con un schiaccia patate la crema sarà  pronta.
Servite il tacchino con la purea di mela.

Nella ricetta non c’è nessuno tipo di grasso, questo perché il tacchino è grasso di suo e in cottura uscirà grasso che verrà usato come condimento.

Il ballo della terra è una bottega enogastronomica, dove comprare prodotti biologici, biodinamici o organizzare feste private, incontri e eventi di solidarietà e degustazione.

Il ballo della terra
Via dei Volsci, 51
Telefono 0689010897
Rome
www.ilballodellaterra.com

Per il Bollito Misto (Lesso) – B&B Al Quadrifoglio

Ingredienti
carne:punta di petto, muscolo, pancia, magatello per il manzo ed il vitello, la gallina intera o a pezzi,  colli di tacchino, ossa di manzo, biancostato,lingua, cotechino o testina di vitello….
1 gambo di sedano
1 carota
1 cipolla steccata
1 o 2  chiodi di garofano
qualche grano di pepe nero
sale grosso

Spezzatino di tacchino con piselli e patate

Ingredienti
160 gr di piselli
160 gr di passata di pomodoro
500 gr di patate
600 gr di tacchino
olio extra vergine di oliva
sale
pepe

Tacchino con zucchine al curry

Ingredienti
600 gr di polpa di tacchino
400 gr di zucchine
1 porro
1 carota
1 canna di sedano
1 bicchiere di vino bianco
curry
sale
olio extra vergine di oliva