Spaghetti alla chitarra con carciofi – Iole

Spaghetti alla chitarra con carciofi – Iole

Ingredienti
500 gr di di spaghetti
4 carciofi preferibilmente romaneschi
100 gr di  di parmigiano
40 gr di burro
uno scalogno
una confezione di panna da cucina
4 cucchiai di olio extra vergine
sale
pepe q.b.

Preparazione
Pulite e mondate i carciofi delle foglie dure e delle punte,strofinateli con mezzo limone per evitare che anneriscano. Affettateli sottilmente.In una ampia padella mettete l olio,il burro e fatevi imbiondire leggermente lo scalogno tritato ,versate i carciofi nella padella,salate,pepate,unite un mestolo d acqua e portateli a cottura,ci vorranno circa 20 minuti. Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli e versateli nella padella col condimento.Aggiungete la panna,il parmigiano e mantecate a fuoco spento.Serviteli subito e buon appetito.

Panini con gocce di cioccolato

niniseconda ricettaPanini con gocce di cioccolato
Ricette per la macchina del pane
Ingredienti
290 gr farina maniotoba
270 gr farina 00
130 ml di latte
130 ml di acqua
70 gr burro
7 gr di lievito
1 uovo
1 pizzico sale
150 gr zucchero
140 gr gocce cioccolato

Preparazione
Mettete gli ingredienti nella macchina del pane programma lievitazione.
Terminato il tempo lasciate il pane nella macchina ancora per una (a piacere anche due ore)
Togliete il pane e fate i vostri panini. A piacere mettete i panini sulla carta forno metteteli nel forno spento a lievitare per un ‘altra oretta
Tirare fuori i panini
Scaldate il forno a 170° a forno caldo mettete i panini e fate cuocere per circa 15/20 minuti (naturalmente valutate anche in base al vostro forno)

Quadrotti al limone e cocco Margherita

QUADROTTI AL LIMONE E COCCO.jpg

Quadrotti al limone e cocco Margherita

Ingredienti
130 gr zucchero
200 ml di panna fresca
250 ml di latte
125 gr burro
90 gr farina di cocco
80 gr farina 00
4 uova
2 limoni non trattati
Un cucchiaino di lievito per dolci
Zucchero a velo
Foglioline di menta

Preparazione
Lavoratele uova intere montandole con lo zucchero, la farina e il cucchiaino di lievito finchè il composto sarà amalgamato.Man mano aggiungete la farina di cocco, il burro fuso e intiepidito, il latte, la panna, il succo e la scorza grattugiata dei due limoni.L’impasto rimarrà molto liquido, va bene così.Foderate con carta forno bagnata e strizzata ben bene una tortiera rettangolare 30 x 23 e versate l’impasto e infornate a 180° (in forno preriscaldato) per circa 45 minuti.Fate la prova stecchino non appena la superficie vi sembrerà bella dorata.Fate raffreddare completamente prima di sformare.Tagliate a quadrotti, spolverizzate di zucchero a velo e decorate con qualche fogliolina di menta.

 

 Panini di semola di grano duro con semi di sesamo nero

IMG_8414Panini di semola di grano duro con semi di sesamo nero

Ricetta per la macchina del pane

Ingredienti
560 gr di farina di grano duro
300 gr di acqua
1 bustina di lievito
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
20 gr di  olio extra vergine
1 manciata di semi di sesamo

Preparazione
Mettete gli ingredienti nella macchina del pane programma lievitazione.
Terminato il tempo lasciate il pane nella macchina ancora per una (a piacere anche due ore)
Togliete il pane e fate i vostri panini. A piacere mettete i panini sulla carta forno metteteli nel forno spento a lievitare per  un ‘altra oretta
Tirare  fuori i panini
Scaldate il forno a  180°,  a forno caldo mettete i panini e  fate cuocere per circa 20 minuti (naturalmente valutate anche in base al vostro forno)
La cottura è a gusto personale dipende se li preferite più o meno croccanti

Panini al farro

IMG_8419Panini al farro

Ricetta per la macchina del pane

Ingredienti
500 gr di farina di farro
200 gr di acqua
100 gr di latte
1 bustina di lievito
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
20 gr di  olio extra vergine

Preparazione
Mettete gli ingredienti nella macchina del pane programma lievitazione.
Terminato il tempo lasciate il pane nella macchina ancora per una (a piacere anche due ore)
Togliete il pane e fate i vostri panini. A piacere mettete i panini sulla carta forno metteteli nel forno spento a lievitare per  un ‘altra oretta
Tirare  fuori i panini
Scaldate il forno a  180°,  a forno caldo mettete i panini e  fate cuocere per circa 20 minuti (naturalmente valutate anche in base al vostro forno)
La cottura è a gusto personale dipende se li preferite più o meno croccanti

Plumcake con gocce di cioccolato fondente

Plumcake con gocce di cioccolato fondente

Ottimo anche dopo Pasqua per smaltire un po’ di cioccolato

Ingredienti
250 gr di farina 00
100 gr di gocce di cioccolato fondente o cioccolato a pezzi
180 g di zucchero
120 g di burro
2 uova medie
120 ml di latte
1 bustina di lievito in polvere per dolc

Preparazione
Unite tutti gli ingredienti mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo(io  ho messo tutto nel robot da cucina)
Versate il tutto nello stampo per plumcake , potete oliarlo e infarinarlo come da vostra abitudine.(io ho usato la carta forno)
Cuocete a 180 ° per 50 minuti fino a che non sarà dorato (io faccio sempre  la prova dello stuzzicadenti sarà pronto se esce asciutto)
Lasciate raffreddare e spolverizzate con lo zucchero a velo

Tortino di coste e scamorza affumicata

IMG_7363Tortino di coste e scamorza affumicata
Ingredienti
2 gambi di coste
200 gr di scamorza affumicata
sale
pepe
pangrattato

Preparazione
Lavate le coste tagliatele a pezzi e cuocetele in pentola con poca acqua
Tagliate la scamorza
In una  ciotola unite le coste e il formaggio
Mettete il tutto in una teglia da forno
Spolverizzate la superficie con del pangrattato
Cuocete in forno a 180 ° fino a che il pangrattato non si sarà dorato

Barchette di indivia con prugne e ceci

51251240_1377945Barchette di indivia con prugne e ceci

Ingredienti
3 cucchiai di aceto di sherry
sale, pepe
1/2-1 cucchiaino di pepe di cayenna
1 cucchiaino di zucchero
4 cucchiai di olio d’oliva
2 arance
150 gr di ceci in scatola
200 gr di prugne Sunsweet denocciolate
1 indivia

Preparazione
Mescolate l’aceto con sale, pepe fresco a terra, pepe di cayenna e lo zucchero in una grande ciotola, aggiungete l’olio. Sbucciate e sfilettate le arance, mantenendo il succo. Mescolate il succo d’arancia con la vinaigrette. Aggiungete i ceci e prugne. Coprite la ciotola e lasciate marinare in un luogo fresco per ca. 30 minuti.
Pulite e lavate le indivie. Sfogliatele. Mettete su piccoli piattini alcune foglie di indivia e alcune cucchiaiate del composto di prugne e ceci.

Ufficio stampa Sunsweet Inc c/o Fruitecom srl
T +39 059 7863 892

Tortino di cavolfiori e scamorza affumicata

Tortino di cavolfiori e scamorza affumicata
Ingredienti
1 cavolfiore di media grandezza
250 gr di scamorza affumicata
sale
pepe
pangrattato

Preparazione
Lavate il cavolfiore e tagliatelo a pezzi e cuocetelo in pentola con poca acqua(o a vapore)
Tagliate la scamorza
In una  ciotola unite il cavolfiore e il formaggio
Mettete il tutto in una teglia da forno
Spolverizzate la superficie con del pangrattato
Cuocete in forno a 180 ° fino a che il pangrattato non si sarà dorato

Melanzane a vapore

Ingredienti
600 gr di melanzane
2 spicchi d’aglio
olio extra vegine d’oliva
sale
pepe
basilico

Preparazione
Pulite il basilico.
Lavate le melanzane e tagliatele a pezzi grandi.
Asciugate le melanzane, salatele leggermente, mettetele nelle pentola a vapore e cuocetele.
I tempi di cottura variano a seconda della grandezza e dello spessore dei pezzi che avrete fatto, dopo 10 minuti date una controllatina.
Quando le melanzane saranno cotte (e morbide) mettetele in una terrina con aglio e basilico, cospargete il tutto con olio extra vergine di oliva, salate e pepate e lasciate riposare una mezzoretta in frigorifero (più staranno in frigorifero più si insaporiranno).
Guarnite il piatto con foglie di basilico.

Varianti a piacimento
Sostituite il basilico con del prezzemolo

Torta di riso soffiato – Moda & Style

Torta di riso soffiato – Moda & Style

Ingredienti
250 gr di riso soffiato
250 gr di cioccolata fondente
100 gr di burro
olio.

Preparazione
Tagliuzzate grossolanamente il cioccolato: poi, mettetelo in una casseruola e fatelo sciogliere a bagno-maria, mescolando di tanto in tanto, fino a che risulterà ben fluido. Aggiungete il burro tagliato a pezzetti, incorporandolo poco alla volta. Il composto dovrà risultare  uniforme.
Unite i fiocchi di riso e mescolate bene, fino a ricoprirli tutti.
Quando il composto sarà omogeneo, versatelo in uno stampo, leggermente unto, pressando bene con un cucchiaio, per non avere vuoti.
Ponete lo stampo a raffreddare, per circa un’ora e, al momento di servire, capovolgetelo su un piatto per dolci.

Dolce di nutella e mascarpone

DOLCEDolce con crema di nocciole e mascarpone

Questa ricetta e semplice e veloce diciamo che è un tiramisù senza uova

Ingredienti
pavesini
250 gr di mascarpone
4/5 cucchiai  crema di nocciole
2 cucchiai di zucchero
caffè decaffeinato
cacao per spolverizzare

Preparazione
In una terrina unite mascarpone, la nutella e lo zucchero mescolate bene.
Iniziate a comporre il vostro dolce, prendete una teglia, fate il primo strato con i pavesini bagnati nel caffè , il secondo con la crema, coprite la crema, proseguite con gli strati fino ad esaurire la crema spolverizzate con il cacao servite freddo

Budino di riso

Budino di riso
Ingredienti
20 gr di burro
90 gr di budino di riso
50 gr di zucchero semolato
1 litro di latte parzialmente scremato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
una grattata di noce moscata

Preparazione
Preriscaldare il forno a 170° C. Cuocere le mele, metterle in una pirofila con il burro, lo zucchero di canna, le spezie, la vaniglia, il succo d’arancia e la scorza di arancia. Unire il tutto e metterlo in forno per 20-30 minuti fino a quando le mele non saranno diventate tenere.
Nel frattempo, preparare il budino, sciogliendo il burro in padella e aggiungendo il riso. Mescolare, facendo attenzione a cospargere di burro tutti i chicchi di riso. Aggiungere lo zucchero, il latte, la vaniglia e una grattata di noce moscata. Far bollire il tutto, quindi cuocere dolcemente, mescolando di tanto in tanto per 30-35 minuti fino a quando il riso non è cotto.

Ufficio stampa Kanzi Italia
c/o Fruitecom
Via Provinciale Vignola-Sassuolo 315/3
41057 Spilamberto (MO) – Italy

Torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Ingredienti
350 gr di cioccolato (io ho usato quello avanzato a Pasqua)
200 gr di zucchero
150 gr burro
5 uova
1 bustina di lievito
2 cucchiai di farina
zucchero a velo

Preparazione
Sciogliete il burro (io l’ho fatto nel microonde attenti a non bruciarlo)
Preriscaldate il forno a 180° C.
In una terrina unite impastate bene fino a ottenere un impasto omogeneo e cremoso.(io ho usato il robot da cucina)
Preparate la teglia come da vostra abitudine imburrandola o infarinandola (io l’ho foderata con carta forno)
Versate l’impasto nella teglia.
Cuocete in forno a 180° C per 50 minuti.
Trascorsi 40 minuti controllate la torta.(io faccio sempre la prova dello stuzzicadente)
Sfornate la torta.
Lasciate raffreddare.
Impiattate la torta.
Spolverizzate con zuccheroa  velo

Consigli per la pasta sfoglia

La pasta sfoglia è un po’un jolly in cucina, perchè permette in pochi minuti, di creare torte dolci e salate, salatini, sfogliatine, quiche, croissant, voul e vant e fare bella figura con gli ospiti, soprattutto quando gli ospiti sono inattesi e si deve organizzare in poco tempo una cena improvvisata.
E’ molto versatile, perchè si può farcire con qualsiasi cosa: formaggi, verdure, carne, creme, frutta secca, frutta fresca…
La pasta sfoglia è versatile anche nelle sue forme, oltre alle torte salate e alle quiche, si possono fare sfogliatine, girelle, fagottini, voul e vant, primi o secondi, piatti in crosta, dolci, croissant ….  svariate golosità.
Esalta il sapore di ogni ingrediente con cui viene abbinata: friabile al punto giusto, si sfoglia in modo regolare, regalando un gusto avvolgente.
Fare la pasta sfoglia non è una cosa semplice o veloce, anzi è una procedura che richiede parecchio tempo, infatti necessità di tante stesure va lasciata riposare tra una stesura e l’altra… ma in commercio si può trovare la pasta sfoglia già pronta fresca o congelata.
La pasta sfoglia fresca, normalmente è già stesa e pronta per essere farcita, toglietela dal frigorifero e lasciatela a temperatura ambiente per circa 10 minuti, mentre la pasta sfoglia congelata va scongelata un’oretta prima della farcitura, ma se la scongelerete qualche ora prima, faticherete meno a stenderla.
Srotolate ed adagiate la sfoglia mettendola direttamente in uno stampo o in una teglia, mantenete la stessa carta presente nella confezione per evitare di dover ungere la teglia, fate aderire la pasta ai bordi della teglia o dello stampo, eliminate la carta in eccedenza per evitare che si bruci, se utilizzerete stampi in silicone non sarà necessario l’utilizzo di carta forno.
Picchiettate il fondo con una forchetta, soprattutto quando si richiede un ripieno di cottura, non dimenticate di bucherellare con una forchetta il fondo della pasta, altrimenti rischiate che la sfoglia si gonfi.
Bucherellare la pasta è utile anche per favorire una cottura omogenea.
Farcite con il ripieno scelto, secondo la ricetta.
Quando preparate una torta salata con un ripieno particolarmente umido, portate la temperatura del forno a 200° C in modo da ottenere uan sfoglia più friabile
Potete fare una torta “aperta” e a vostro piacimento con i ritagli potrete sbizzarire la vostra fantasia a decorarla e/o potete spennellare con l’uovo sbattuto i bordi e non le decorazioni o viceversa, l’uovo serve solo per dare un colore più dorato alla pasta. Con le torte “aperte” se la ricetta lo permette, potete giocare con i colori dei suoi ingredienti, separandoli e divendendo la superfice a metà, in terzi o in quarti a secondo del colore diverso. Ampio spazio alla fantasia…
Potete fare una torta chiusa, utilizzando due rotoli di pasta sfoglia o una sola sfoglia divisa a metà, messo il coperchio, potrete spennellare tutto il “cartoccio” con l’uovo sbattutto o scegliere di spennellare solo i decori.
Accendete il forno a 180°- 200° C almeno 10 minuti prima della cottura.
Cucinate secondo i tempi e le temperature previste dalla vostra ricetta.
I tempi di cottura variano a seconda della ricetta, delle dimensioni, dello spessore, della farcitura, del forno, la pasta può essere cotta a 200° – 230°, per 10 minuti o per 30 minuti o 40 minuti, la cosa migliore da fare, è controllare periodicamente. Per una cotttura uniforme posizionate la teglia su un ripiano intermedio. Sarà pronta quando la pasta sfoglia si sarà dorata, se il ripieno è particolarmente umido, portate il forno a 200° C, in modo da ottenere una pasta più friabile.
Utilizzate la pasta che rimane, i ritagli, per decorare la vostra torta o per fare bastoncini o salatini da servire come aperitivo.

Rotolo di sfoglia ripieno di nutella

IMG_6291Rotolo di sfoglia ripieno di nutella
Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia
1 crema di nocciole o nutella
Preparazione
Srotolare la sfoglia
Stendete su tutta la suoperficie uno strato di crema di nocciola o nutella (aiutatevi con una paletta o un cucchiaio)
IMG_6304Arrotolate la sfoglia su se stessa
Accendete il forno a 180°
Cuocete in forno per circa 20 minuti o comunque fino a che la sfoglia non si sarà dorata.
Fate raffreddare spolverizzate con lo zucchero a velo
Servire intero o tagliato a pezzetti

Panettone con crema di nocciole e mascarpone

DOLCEPanettone con crema di nocciole e mascarpone

Questa ricetta e semplice e veloce
Ottima ricetta anche dopo le feste  per smaltire panettoni e pandori avanzati

Ingredienti
panettone
250 gr di mascarpone
4/5 cucchiai crema di nocciole
2 cucchiai di zucchero
caffè decaffeinato
cacao per spolverizzare

Preparazione
In una terrina unite mascarpone, la nutella e lo zucchero mescolate bene.
Iniziate a comporre il vostro dolce, prendete una teglia, fate il primo strato con il panettone bagnato nel caffè , il secondo con la crema, coprite la crema, proseguite con gli strati fino ad esaurire la crema spolverizzate con il cacao servite freddo

Crostini di formaggio di capra con salsa di prugne

51251240_1377891Crostini di formaggio di capra con salsa di prugne

Ingredienti
1 cipolla
100 gr di prugne secche della California
6 cucchiai di olio d’oliva
200 ml di succo d’uva
Sale
Pizzico di cannella
1 spicchio d’aglio
12 fette di baguette
1 mazzetto di rucola
150 gr di formaggio fresco caprino
1 cucchiaino d’harissa (pasta speziata araba)

Preparazione
Spellate le cipolle e tritatele finemente. Tagliate le prugne a dadini. Riscaldate 2 cucchiai di olio in una pentola. Aggiungete le cipolle e le prugne secche e fatele appassire. Aggiungete il succo d’uva e cuocete a fuoco vivo per 5-8 minuti. Miscelate finemente con un frullatore ad immersione. Condite con sale e pepe.
Riscaldate il resto dell’olio in una padella con lo spicchio d’aglio. Fate dorare le fette di baguette da un solo lato. Tritate finemente la rucola e mescolatela con il formaggio caprino e l’harissa, quindi insaporite con il pepe. Spalmate il formaggio caprino sulle fette di baguette. Aggiungete alcune gocce di composto di prugne e cipolle e guarnite con la rucola.

Ufficio stampa Sunsweet Inc c/o Fruitecom srl
T +39 059 7863 892

Il Cornbread

ANTIPAstoIl Cornbread

Il Cornbread, un gustoso pane di mais tipico della stagione autunnale
Per 8 persone
⦁ 200 gr di farina 00
⦁ 150 gr farina di mais gialla
⦁ 2 cucchiaini di lievito in polvere
⦁ ¼ di un cucchiaino di bicarbonato di sodio
⦁ 1 cucchiaino di sale
⦁ 1 cucchiaio di zucchero
⦁ 100 gr di mais in scatola, tritato finemente o frullato grossolanamente
⦁ 120 gr di latte intero
⦁ 120 gr di yogurt
⦁ 1 cucchiaino di succo di limone
⦁ 2 uova grandi
⦁ 100 gr di burro, fuso e fatto raffreddare leggermente

Preparazione

Scaldate il forno a 200°C e imburrate una pirofila quadrata di 20 cm e mettete da parte.
Mischiate la farina, il lievito, il bicarbonato e il sale in una ciotola media e mettete da parte. In un’altra ciotola, mischiate lo zucchero, il mais tritato, il latte, lo yogurt e il succo di limone. Unite le uova e sbattete finché tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati. Rimarranno alcuni grumi di mais.
Incorporate delicatamente il composto con le uova al composto con la farina usando una spatola di gomma. Aggiungete il burro fuso e mescolate rapidamente fino a inumidire appena gli ingredienti secchi. Non lavorateli troppo, il composto rimarrà grumoso.
Versate l’impasto nella pirofila preparata e lisciate la superficie con la spatola. Cuocete finché è ben dorato, per 25-30 minuti, o finché uno stecchino infilzato al centro ne esce pulito. Lasciatelo raffreddare nello stampo per 10 minuti prima di servire.

Credits:
Foto di Emile Henry www.emilehenry.com
Ricette di Laurel Evans www.unamericanaincucina.com

GRUPPO CAMPARI
Davide Campari-Milano S.p.A., con le sue controllate (‘Gruppo Campari’), è uno dei maggiori player a livello globale nel settore del beverage. E’ presente in oltre 190 paesi del mondo con posizioni di primo piano in Europa e nelle Americhe. Il Gruppo, fondato nel 1860, è il sesto per importanza nell’industria degli spirit di marca. Il portafoglio conta oltre 50 marchi e si estende dal core business degli spirit a wine e soft drink. I marchi riconosciuti a livello internazionale includono Aperol, Appleton Estate, Campari, SKYY e Wild Turkey. Con sede principale in Italia, a Sesto San Giovanni, Campari conta 16 impianti produttivi e 2 aziende vinicole in tutto il mondo, e una rete distributiva propria in 19 paesi. Il Gruppo impiega circa 4.000 persone. Le azioni della capogruppo Davide Campari-Milano S.p.A. (Reuters CPRI.MI – Bloomberg CPR IM) sono quotate al Mercato Telematico di Borsa Italiana dal 2001. Per maggiori informazioni: http://www.camparigroup.com/it.
Bevete responsabilmente

Gruppo Campari
Paola Paletti Tel +39 02 62251
Paola.Paletti@campari.com

Havas PR MIilan
Marianna Lovagnini – Tel 02 85457040
Marianna.Lovagnini@havaspr.com